Prosegue il sogno di Claudio Ranieri in Premier League:nell'anticipo della 25esima giornata, il Leicesterumilia con un clamoroso1-3 il Manchester City di Manuel Pellegrini. I Citizens che inseguivano in campionato Vardy e compagnicon soli 3 punti di distacco,adesso si trovano a ben 6 punti dalla vetta e con gli sconti diretti a sfavore: ricordiamo infatti che all'andata terminò 0-0. Vediamo quindi, in attesa dei match di Arsenal e Totthenam, la classifica com'è composta nelle zone alte:

  • Leicester 53 punti
  • Manchester City 47 punti
  • Arsenal 45 punti
  • Totthenam 45 punti

Ma passiamo a vedere nel dettaglio la sintesi di questa impresa storica degli uomini di Claudio Ranieri.

Manchester City-Leicester, 25esima giornata Premier League: sintesi partita

Bastano soltanto 3 minuti al Leicester di Claudio Ranieri per sbloccare la partita: da una punizione battuta dal solito Mahrez, arriva il tap-in di Robert Huth; il difensore centrale segna così, la sua seconda rete stagionale in Premier League. Partita quindi subito in salita per il Manchester City che, per tutto il primo tempo, prova a cercare il pareggio senza trovare molti spazi; le statistiche indicano infatti, dopo i primi 45 minuti disputati, un solo tiro in porta dei Citizens contro i tre del Leicester.

Il secondo tempo si apre esattamente come il primo e, dopo soltanto 180 secondi, arriva il raddoppio degli undici di Claudio Ranieri; questa volta è Mahrez ha firmare la rete. Fantastica azione solitaria del funambolo algerino che sigla, dopo aver dribblato due giocatori avversari, una segnatura da incorniciare. Manchester City in completo affanno e privo di idee; sarà infatti ancora una volta, dopo soli altri 12 minuti, il Leicestera colpire.

Calcio d'angolo e ancora Robert Huthdi testa sigla lo 0-3 che stende definitivamente gli uomini di Manuel Pellegrini. Inutile infine il goal della bandiera di Aguero a tre minuti dal termine. Cominciano i festeggiamenti e per Claudio Ranieri è previsto un altro giorno da divo nella sua Leicester City; forse la favola del testaccino comincia a diventare realtà? Lo scopriremo già nella prossima giornata di Premier League, quando Vardy e compagni dovranno affrontare una nuova insidiosissima trasferta in casa dell'Arsenal.

Segui la nostra pagina Facebook!