La Juventus, seppur a ranghi ridotti (ancora senza i giocatori impegnati nelle rispettive Nazionali), riprenderà quest'oggi la preparazione in vista della prossima sfida di campionato, in programma sabato prossimo, 2 aprile 2016, allo Stadium, contro l'Empoli, alle ore 20:45.

Juventus-Empoli, sabato 2 aprile alle ore 20:45: Allegri senza Bonucci, Khedira e Alex Sandro

Una partita insidiosa, non solo perchè la formazione toscana ha già dimostrato di esprimere un buon calcio, ma soprattutto perchè giungerà subito dopo la sosta internazionale: mancano otto giornate alla fine del campionato e i tre punti di vantaggio sul Napoli costringeranno i bianconeri a tenere altissima la concentrazione.

Per la sfida contro l'Empoli, tra l'altro, Massimiliano Allegri dovrà fare certamente a meno di tre giocatori (Bonucci, Khedira ed Alex Sandro), squalificati dal Giudice Sportivo: il tecnico dei bianconeri dovrà valutare anche (e soprattutto) le condizioni degli infortunati, come Dybala, Chiellini, Barzagli e Marchisio.

Juventus, ecco la probabile formazione contro l'Empoli: emergenza in difesa?

La situazione più preoccupante è quella che riguarda la difesa: attualmente è disponibile il solo Daniele Rugani, anche se c'è ottimismo sul rientro sia di Barzagli che di Chiellini.

L'ipotesi, comunque, più probabile è lo schieramento difensivo a quattro con Lichtsteiner (anche lo svizzero non è al meglio) ed Evra esterni e con Rugani e Barzagli (o Chiellini) al centro.

Per quanto riguarda il centrocampo, sicuri titolari Pogba e Sturaro: quest'ultimo sarà il sostituto di Khedira. Nel ruolo di regista, è possibile che Allegri decida di schierare dal primo minuto il brasiliano Hernanes, 'salvaguardando' Marchisio per la difficile trasferta di San Siro contro il Milan (sabato 9 aprile, alle ore 20:45).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

In caso di 4-4-2, Cuadrado giocherà nel ruolo di esterno destro.

In attacco, dovrebbe invece esserci l'imbarazzo della scelta con Mandzukic favorito per una maglia da titolare: in attesa di verificare le condizioni fisiche di Paulo Dybala, sia Morata che Zaza (impegnato stasera contro la Germania) si candidano come partner del centravanti croato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto