Ripresi gli allenamenti per il Crotone capolista allo Stadio Comunale "Ezio Scida" la squadra ha dato inizio alla marcia di avvicinamento alla sfida della quarantunesima giornata di Serie B 2015/16 che vedrà gli squali fare visita allo Stadio Polisportivo "Provinciale" al Trapani del tecnico Serse Cosmi, in serie positiva da dieci giornate e tra le squadre più in forma del momento. Una sfida importante per entrambe le compagini alla ricerca di punti utili a concludere per il meglio questo finale di stagione ricco di soddisfazioni. Per i rossoblù, ancora aperta percorribile la strada che porta alla prima "storica" vittoria del campionato cadetto, forte di due punti di vantaggio sull'inseguitrice Cagliari.

Per i siciliani, ufficialmente nei Play-Off, l'obiettivo è evitare il turno eliminatorio dello spareggio promozione.

Guida tecnica

A riempire le pagine dei giornali nelle ultime settimane ci ha pensato la questione legata al futuro allenatore degli squali nella prossima stagione di Serie A. Una situazione complicata, intrecciataad una serie di cambi di panchina che hanno portato il tecnico croato Ivan Juric a meditare sulla sua riconferma, malgrado lo stesso allenatore possa vantare con il club calabrese ancora un altro anno di contratto.

Il dubbio è sorto nella mente del tecnico dal palesarsi della corte fatta in modo serrato dal club del Genoa e dalla persona del presidente ligure Enrico Preziosi, che sembra stravedere per il croato, inviando osservatori alle gare del Crotone e restando soddisfatto del gioco espresso dalla squadra.

Per lui sarebbe un ritorno, dopo la parentesi fortunata da calciatore e da vice dell'attuale tecnicoGian Piero Gasperini. Gli squali starebbero così pensando al successore, anche se sperano di trattenere il loro tecnico: tra i nomi circolati quelli di Gennaro Gattuso, Roberto Boscaglia, Roberto De Zerbi e Fabio Grosso, ma sembrerebbe prendere quota la candidatura dell'attuale allenatore del Frosinone, retrocesso nella penultima giornata dalla Serie A, Roberto Stellone che potrebbe abbandonare i laziali al termine del campionato.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!