Deve essere brutto per un calciatore che si gioca la faccia ai rigori per l'accesso alle semifinali di un campionato internazionale venire ricordato non per l'impegno, la fatica, l'allenamento, ma per un gesto di sfottò. E' però quello che rischia di capitare a Graziano Pellè, titolare azzurro e protagonista di un gesto oramai divenuto virale.Pellè sbaglia un rigore che sembrava essere per lui uno scherzo.

Se n'è parlato tanto, troppo forse, perché dietro quel rigore c'è un uomo che ha dato tutto sé stesso nella carriera per essere arrivato in nazionale. Eccoperché è importantenon ricordarlo solo per quello sfottò al portiere tedesco, ma ancheper la spiegazione che dà di quel gesto.

Non volevo offendere: chiedo scusa all'Italia

Pellè ha indubbiamente giocato una bellissima partita, e forse proprio per questo non gli si perdona quell'attimo di distrazione, di leggerezza dopo più di 2 ore in campo.

Già durante il volo di ritorno verso casa il calciatore aveva spiegato il motivo di quel gesto. Non voleva offendere il portiere tedesco, non era una presa in giro. Tuttigli hanno fatto i complimenti dicendogli quanto fosse stato bravo, anche lo stessoNeuer. Continua ricordando con amarezza che in allenamento non ne sbagliava uno di rigore. Vogliamo paragonare però un tiro in porta tra i compagni di squadra, in un clima rilassato, dove un errore al massimo significa continuare ad allenarsi, con la pressione e l'adrenalina che ti invade mentre tiri un rigore davanti al mondo e da quel tuo tiro dipende la sorte della partita? Tutto sarebbe cambiato se quel pallone fosse entrato.

Oggi Pellè sarebbe un fenomeno.

Lo sapevo, tuona la fidanzata dagli spalti

Una ripresa impietosa al momento meno opportuno aggiunge amarezza al dibattito sul rigore mancato. Nell'attimo in cui il fidanzato sbaglia il rigore, la modella Viky Varga viene inquadrata sugli spalti, e la telecamera la mostra inequivocabilmente dire "lo sapevo". Cosa sapesse non possiamo dirlo, e non è nemmeno giusto addentrarci in ipotesi che getterebbero solo benzina su un fuoco già ardente.

Di certo c'è solo che i due ragazzi si frequentano oramai da 4 anni. I fidanzamenti celebri nel mondo dello spettacolo non sono rari, anzi. Ciò che è raro è trovare un campione che ammette il suo errore e chiede scusa. Per questo Pellè oggi ci piace ancora di più.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sugli argomenti che ti stanno a cuore e ricevere tutte le mie news, clicca sul tasto SEGUI che vedi in alto accanto al mio nome.

E se ti è piaciuto l'articolo vota con le stelle e lascia un commento, mi aiuterai a far sentire ancora di più la mia voce.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto