La vittoria contro il Pescara per 3-0 non ha portato buone notizie in casa Juventus. Dopo l'infortunio di Lichtsteiner, uscito anzitempo nel match contro il Pescara, Allegri potrebbe perdere anche Gonzalo Higuain, che oggi non si sta allenando. L'argentino ha subito una botta alla coscia destra contro gli abruzzesi e rischia la convocazione, anche se con Dybala fuori gioco il numero 9 è costretto a stringere i denti.

I bianconeri cercheranno di strappare il massimo risultato dalla trasferta spagnola al Ramón Sánchez-Pizjuán: serve la vittoria, anche perché il primo posto è fondamentale per evitare un sorteggio duro agli ottavi di finale. Il passaggio del turno non sembra a rischio, un ottavo difficile sì.

I dubbi di Allegri, ecco le probabili formazioni Siviglia-Juventus

La Juventus si è già allenata ieri nonostante l'impegno di sabato.

Andrea Barzagli è ancora out, mentre Pjanic è in forse: le condizioni del bosniaco verrano valutate ora dopo ora. Nel frattempo Benatia si è allenato a parte e molto probabilmente non scenderà in campo nel match contro il Siviglia. Rigani potrebbe andare nella difesa a tre con Chiellini e Bonucci.

Come già detto, anche Gonzalo Higuain è totalmente in forse per questa gara: il numero 9 però dovrà stringere i denti, in quanto Dybala è ancora fuori.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Nel caso Higuain non dovesse scendere in campo, Cuadrado potrebbe essere adattato a seconda punta, oppure si potrebbe schierare un inusuale 4-2-3-1 o 4-5-1.

Modulo solito per il Siviglia, con il 3-4-2-1 che ha ben fatto in questa Champions League. Tridente offensivo per Sampaoli, che schiererà Vietto, Vazquez e Vitolo. N'Zonzi rimane il perno fondamentale del centrocampo dei padroni di casa.

Gli schieramenti di Siviglia-Juventus

La partita è stata affidata al britannico Mark Clattenburg.

Ecco le probabili formazioni Siviglia-Juventus.

Siviglia (3-4-2-1): Rico; Mercado, Rami, Pareja; Mariano, Kranevitter, N'Zonzi, Escudero; Vietto, Vazquez; Vitolo. Allenatore: Jorge Sampaoli

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Pjanic, Lemina; Mandzukic, Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto