Ottimo inizio di stagione per il Milan, che si trova al terzo posto in classifica dopo tre mesi. Il lavoro del tecnico rossonero Vincenzo Montella ha subito dato i suoi frutti: il Milan è una squadra solida e organizzata, che diventa micidiale quando va in contropiede. Tuttavia, la rosa dei rossoneri non è di certo tra le più ampie della serie A; il Milan ha bisogno di rinforzi e la dirigenza rossonera è già al lavoro per mettere a segno degli importanti colpi di mercato nella prossima sessione invernale. La cordata cinese investirà circa ottantacinque milioni di euro all'inizio del 2017, dunque è molto probabile che il Milan riesca ad effettuare dei grandi acquisti.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, pronti quattro colpi per gennaio: la situazione

Secondo quanto riporta il quotidiano romano "Il Corriere dello Sport", la dirigenza rossonera ha intenzione di mettere a segno quattro colpi di alto livello per gennaio. L'obiettivo del Milan è quello di ottenere un piazzamento utile per partecipare alla prossima edizione della Champions League. Il primo acquisto potrebbe essere Cesc Fabregas; il regista spagnolo ha rotto con il tecnico del Chelsea Antonio Conte e secondo i media inglesi gradirebbe la destinazione rossonera. Ci sono già stati dei contatti tra la dirigenza del Milan e quella del Chelsea; il talentuoso centrocampista arriverebbe a Milano con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Oltre allo spagnolo potrebbe diventare rossonero anche Mateo Musacchio, forte difensore centrale di ventisei anni di proprietà del Villareal. Il Milan lo segue dalla scorsa sessione di Calciomercato estiva, dato che l'argentino piace moltissimo a Vincenzo Montella. Per lui serviranno tra i quindici e i venti milioni di euro.

Gli ultimi due colpi potrebbero essere Milan Badelj della Fiorentina e Karim Bellarabi del Bayer Leverkusen. Il primo viene valutato dal club viola circa quindici milioni di euro, mentre l'esterno tedesco ha costa cinque in più.