Oggi mercoledì 23 novembre si gioca Napoli-Dinamo Kiev, partita valida per la 5 giornata di Champions League. Di seguito l'orario di inizio e dove vedere la diretta tv della partita. La danno su Canale 5 oppure no? L'allenatore Sarri, parlando in conferenza stampa, ha detto ai suoi di non sottovalutare gli avversari di stasera. Tanti addetti ai lavori danno per scontata la vittoria dei partenopei contro gli ucraini, ma le cose non sono così semplici, come ha affermato lo stesso tecnico, il quale vuole una squadra concentrata per tutti i 90 minuti di gioco.

Il programma

La partita Napoli-Dinamo Kiev di oggi 23 novembre non sarà trasmessa in diretta tv su Canale 5 come è invece accaduto ieri sera per l'incontro Siviglia-Juventus. Sarà visibile infatti per i soli abbonati Mediaset Premium, che dovranno sintonizzarsi su Premium Sport. L'orario di inizio del match è fissato per le ore 20.45. L'arbitro dell'incontro è il rumeno Hategan. I suoi assistenti saranno i connazionali Sovre e Gheorghe.

Petrescu e Coltescu gli addizionali.

Chi intende vedere la partita in streaming deve essere abbonato a Premium e collegarsi sul sito Premium Play, all'indirizzo internet play.mediasetpremium.it. In alternativa, può scaricare l'app gratuita omonima, disponibile sui dispositivi di tutti i sistemi operativi, da Android a iOS, incluso Windows Mobile. In classifica, gli azzurri sono primi insieme al Benfica a quota 7 punti, con un punto di vantaggio sui turchi del Besiktas.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League

Nell'ultima giornata della fase a gironi saranno impegnati nella complicata trasferta in terra portoghese.

Non sarà nemmeno possibile vedere Napoli-Dinamo Kiev in chiaro su RSI LA2, visto che il palinsesto del canale elvetico prevede la diretta della partita Ludogorets-Basilea. L'emittente svizzera dà, come è logico che sia, la priorità al club allenato da Urs Fischer, che dovrà per forza di cose vincere per sperare nel raggiungimento del terzo posto del girone, che vale la retrocessione in Europa League, con la qualificazione diretta ai sedicesimi di finale.

Al San Paolo il Napoli si schiererà con il 4-3-3. Mertens fungerà ancora da falso nueve nel tridente completato da Callejon e Insigne. Mister Sarri, con le scelte fatte, dimostra di non preoccuparsi della prossima sfida in campionato contro il Sassuolo, valida per la 14 giornata di Serie A, consapevole dell'importanza del match di questa sera, che può regalare la qualificazione con un turno di anticipo agli ottavi di finale di Champions League, traguardo che sembrava ad un passo già contro il Besiktas un mese fa.

No al turnover dunque, anche se a centrocampo spicca la presenza del giovane Diawara, l'ex talento del Bologna, voluto fortemente dalla società di De Laurentiis. Al suo fianco ci saranno il brasiliano Allan e capitan Hamsik, eroe in Turchia due settimane fa, quando ha salvato risultato e, forse, accesso agli ottavi, sempre che gli azzurri riescano a stare davanti ad una tra Benfica e Besiktas al termine degli ultimi 90 minuti della fase a gironi.

L'ultimo precedente che ha visto per protagoniste Napoli e Dinamo Kiev risale al primo turno del 13 settembre. In quella occasione fu una doppietta del bomber polacco Milik a stendere gli ucraini e consentire alla squadra italiana di conquistare i primi 3 punti in campo europeo, con Sarri che era al debutto in Champions. Il pronostico è favorevole ai partenopei, con gli scommettitori che quotano il segno 1 a 1.42, contro i 7.50 della vittoria degli ospiti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto