In occasione di queste festività, la società giallorossa, per ringraziare i tifosi del sostegno dato alla squadra, ha realizzato una card per gli auguri pubblicata sui canali ufficiali. Guardando l'immagine, però, si nota subito un'assenza particolare: non c'è Francesco Totti. Nella cartolina, l'immagine dell'allenatore Luciano Spalletti sovrasta quella dei calciatori che vengono ritratti dopo l'esultanza per un gol.

Ovviamente questa mancanza non poteva lasciare indifferenti i tifosi giallorossi che, infatti, hanno postato commenti inveleniti sui profili social del club.

D'altronde a Roma Francesco Totti non è soltanto il capitano della squadra, ma anche un simbolo. Secondo alcuni, questa dimenticanza non sarebbe stata affatto casuale. La società, insomma, per alcun supporters romanisti, avrebbe omesso di proposito Totti, per preparare la tifoseria al suo addio previsto a fine stagione. Per alcuni tifosi, questa esclusione del capitano sarebbe stata addirittura pilotata dallo stesso Spalletti, a causa dei dissapori - peraltro ricomposti - che ci sono stati mesi fa. In realtà tale ipotesi risulta alquanto inverosimile, considerando che Spalletti fa l'allenatore e che non si occupa certo di pubblicità o di comunicazione.

Nella locandina non manca soltanto il numero 10 della squadra, ma anche altri pezzi da 90 come Nainggolan e Florenzi.

Tuttavia è l'assenza del capitano quella che fa più rumore. Insomma è risaputo che il tifo giallorosso sia particolarmente "fumantino" e che non disdegna le polemiche, ma spesso queste colorite e salaci invettive si concludono con un tanto rumore per nulla. Sarà così anche stavolta?

Totti: le voci di calciomercato

Di certo questo non è un periodo facile per il capitano giallorosso.

Stando a quanto riportato dalla "Gazzetta dello Sport", la Roma avrebbe ricevuto delle offerte per il suo acquisto da parte del Santos, a cui negli ultimi giorni si sarebbe aggiunta anche un'offerta dei Los Angeles Galaxy.

Intanto Francesco Totti sta trascorrendo le festività alle Maldive in compagnia della famiglia, come dimostra una foto pubblicata sul suo profilo Facebook.