Empoli-Palermo alle ore 18 e Napoli-Sampdoria alle ore 20.45 apriranno la 19°giornata di Serie A. Un turno importante, visto che chiude il girone di andata e che può dare indicazioni molto importanti, sia in chiave scudetto che in zona salvezza.

Ultima chiamata per il Napoli.

Alle ore 20.45, allo stadio San Paolo, il Napoli di Sarri ospiterà la Sampdoria di Marco Giampaolo, in un match che gli azzurri non possono sbagliare. In questo momento infatti sono lontani sette punti dal primo posto (terzi a quota 35), inoltre hanno solo punti di vantaggio sulla Lazio, quindi oltre ad inseguire la Juve, la squadra di Sarri deve anche preoccuparsi di difendere la zona Champions dall'assalto della Lazio e non solo.

La Sampdoria invece, dopo aver chiuso il 2016 con un punto casalingo ottenuto contro l'Udinese, si trova al 13° posto con 23 punti, una situazione di classifica sufficiente, tuttavia ci si aspettava qualche punto in più, vista la rosa competitiva che si ritrova Giampaolo. Per quando riguarda le formazioni, il Napoli scenderà in campo con il classico 4-3-3, tuttavia Sarri dovrà affidarsi ad una difesa rivoluzionata: fuori Koulibaly e Ghoulam per colpa della Coppa d'Africa, e Albiol perché squalificato, giocheranno Strinic a sinistra e la strana coppia formata da Maksimovic e Tonelli in mezzo, con quest'ultimo al debutto assoluto in maglia azzurra. Nella Sampdoria invece spazio al grande ex Quagliarella, che giocherà insieme a Muriel, con Praet alle loro spalle.

Una sfida salvezza da brividi.

La 19°giornata però si aprirà alle ore 18 con lo spareggio salvezza Empoli-Palermo. Una sfida davvero delicata, con i toscani che sono al quart'ultimo (che vale la salvezza) con 14 punti, mentre i rosanero hanno quattro punti di ritardo e occupano la terz'ultima piazza. Una sfida che può decidere il destino delle due squadre, e che l'Empoli affronterà con il 4-3-1-2, dove Saponara farà da rifinitore alla strana copia formata da Michelidze e Marilungo. Corini invece manderà in campo un Palermo schierato con il 3-4-2-1, in avanti conferma assoluta per bomber Nestorovski, mentre al suo supporto ci saranno Henrique e un rigenerato Quaison.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Calciomercato

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto