Nel pomeriggio di oggi la notizia a sorpresa, inaspettata, un vero e proprio fulmine a ciel sereno, infatti Allegri insieme alla Juventus hanno deciso per la "linea dura" spedendo Leonardo Bonucci in tribuna nel match contro il Porto. Dopo la polemica a distanza avvenuta nella gara di venerdì scorso allo Stadium contro il Palermo, dove il difensore Leonardo Bonucci e l'allenatore bianconero Max Allegri se le erano dette senza tanti complimenti in campo, la società Juventus ha preso questa decisione pesante; da ricordare che appena finita la gara Bonucci, aveva preso subito la via degli spogliatoi scuro in volto e senza andare a festeggiare la vittoria coni compagni

Che sarà successo dopo Juventus-Palermo?

Cosa sia successo dopo il triplice fischio finale dopo Juventus-Palermo lo sanno solo i due diretti interessati e forse i giocatori bianconeri, certo la sensazione è che tra Bonucci e Allegri non sia finita in campo e nel chiarimento tra i due forse sia emerso qualcosa di nuovo; la cosa strana è che sembrava tutto sistemato fino a ieri, con Bonucci che era stato multato e il caso che sembrava sgonfiato. Invece oggi arriva la notizia a sorpresa della tribuna punitiva a Bonucci, nella gara di Champions di Oporto.

La Juventus ha fatto bene? Allegri non rischia di farsi scappare di mano lo spogliatoio?

La Juventus è sempre stata una società con regole molte chiare e una disciplina ferrea, ci sta la decisione presa contro Bonucci, anche se non è chiara se sia partita dalla società nella persona di Marotta o addirittura di Agnelli, oppure decisione esclusiva di Allegri, solo condivisa dalla Juventus.

Sicuramente è una presa di posizione importante verso uno dei senatori juventini, un giocatore che ha un peso determinante nello spogliatoio, soprattutto Bonucci ha sempre dimostrato grande professionalità oltre ad un grande attaccamento verso la maglia della Vecchia Signora.

La speranza è che questa decisione venga digerita senza conseguenze prima da Bonucci e in generale da tutto lo spogliatoio bianconero, anche perché per le fortune europee e non solo della Juventus, ci vuole un gruppo unito e in grande sintonia tra tutti i componenti.

Dentro le 5 stelle fin dall'inizio

In conferenza stampa Allegri ha parlato anche della formazione che affronterà il Porto, in difesa giocheranno probabilmente Barzagli e Chiellini completamente recuperati, anche se scalpita anche Rugani; per quanto riguarda l'attacco verrà riproposto anche in Champions League, l'attacco con le 5 stelle Cuadrado-Pjanic-Dybala-Mandzukic-Higuain.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto