Dalla Spagna arrivano rumors clamorosi su quello che potrebbe essere il futuro della panchina dell'Inter. Come riporta il quotidiano spagnolo, Don Balon, Il Real Madrid, nella persona del patron Florentino Perez, starebbe pensando di cambiare tecnico siccome l'attuale allenatore, Zinedine Zidane, non convince al cento per cento e gli ultimi risultati non stanno soddisfacendo la dirigenza dei blancos, e starebbe pensando al ritorno di Josè Mourinho.

Il tecnico portoghese, però, è finito nel mirino di Suning, che sogna il grande ritorno del Vate di Setubal a Milano, per poter riportare l'Inter ai vertici del calcio mondiale.

La società nerazzurra, per convincere Mourinho a lasciare la panchina del Manchester United, avrebbe già avanzato una prima offerta intorno agli undici milioni di euro a stagione, che è poi la stessa offerta che è stata avanzata al tecnico del Chelsea, Antonio Conte. Il ritorno di Mourinho infiammerebbe la piazza e sarebbe quell'allenatore dal profilo internazionale che il patron, Zhang Jindong, vorrebbe sulla panchina della propria squadra la prossima stagione.

Mou, difficile lasciare Old Trafford

Non sarà semplice, però, riuscire a convincere il tecnico portoghese a lasciare l'Inghilterra visto che Mourinho ha sempre desiderato sedere sulla panchina che fu di sir Alex Ferguson, soprattutto alla luce dei risultati poco esaltanti ottenuti in campionato in questa stagione.

Quel campionato che sta dominando il Chelsea di Antonio Conte, anche lui accostato alla panchina dell'Inter negli ultimi giorni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

I tifosi si sono divisi sul suo possibile approdo a causa del suo passato da juventino ma bisogna ricordare come, in una conferenza stampa quando era alla Juventus, lo stesso Conte sottolineò come lui fosse il primo tifoso della squadra che allenava, poteva essere la Juventus così come poteva essere il primo tifoso di Milan e Inter, qualora si fosse seduto sulla panchina di queste due squadre.

L'altro nome molto caldo in questi giorni è quello del tecnico argentino dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, che potrebbe lasciare i Colchoneros a fine stagione, nonostante il contratto fino al 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto