E’ Sassuolo-Empoli la Finale della 69esima edizione del Torneo di Viareggio. E’ questo l’esito scaturito dalle semifinali da poco concluse che hanno visto gli emiliani di mister Mandelli avere la meglio del Torino e i toscani di Dal Canto imporsi al Bruges. Per l’Empoli sarà la quinta Finale della sua storia dopo quella vincente del 2000 contro la Fiorentina (2-1) e quelle perdenti contro la Juventus due volte (nel 2004 risultato 3-0 e nel 2010 per 4-2) e l’Inter nel 2008 (ai rigori).

Per il Sassuolo, invece, sarà il primo atto conclusivo in assoluto alla Viareggio Cup.

La Finale Sassuolo-Empoli si giocherà mercoledì 29 Marzo alle ore 16 presso lo stadio ‘Bresciani’ di Viareggio e sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport. Di seguito ripercorriamo il cammino che ha portato le due squadre a contendersi l’ambito Trofeo.

Il Sassuolo: dal Pisa al Torino

Gli emiliani erano inseriti nel girone 5 del gruppo A, comprendente anche Bologna, PSV Eindhoven e Pisa.

Il Sassuolo si è qualificato come seconda alle spalle dei rossoblù, con gli stessi punti ma un gol in meno nella differenza reti. Dopo 1-0 all’esordio contro il Pisa con marcatura di Ravanelli su rigore, i neroverdi hanno impattato 0-0 nel derby con il Bologna e poi si sono imposti in scioltezza al PSV per 3-0: Ravanelli, Rossini e Pierini i marcatori. Nella fase ad eliminazione diretta Sassuolo sempre avanti di rigore con l’estremo Bryan Costa grande protagonista: 8-7 negli Ottavi contro la Fiorentina dopo l’1-1 in rimonta nei tempi regolamentari grazie a Scamacca; 10-9 ai danni dell’Inter nei Quarti ancora dopo un 1-1 durante i 90’ regolamentari, questa volta facendosi rimontare il vantaggio ancora con realizzazione di Scamacca, e 5-4 in Semifinale con il Torino dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. Ai rigori decisiva la parata di Costa su Millico che ha permesso al solito Gianluca Scamacca di segnare il gol della vittoria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

L'Empoli: dallo Zenit al Bruges

Empoli primo nel girone 3 del Gruppo A davanti ad Ascoli, Zenit San Pietroburgo e Athletic Union. Dopo il 3-0 a tavolino contro lo Zenit assegnato dal Giudice Sportivo nella gara inaugurale (1-1 sul campo, rete toscana di Olivieri), i ragazzi di Dal Canto hanno poi giocato a tennis contro l’ Athletic Union: 6-0 con doppiette di Olivieri e Jakupovic e reti di Di Leo e Picchi, ed in ultimo pareggiato 1-1 in rimonta con l’Ascoli grazie a Manicone.

Nelle sfide da dentro o fuori Empoli avanti con il risultato di 1-0 contro il Milan negli Ottavi con rete su rigore di Damiani e nel confronto con la Spal nei Quarti grazie a Manicone. In Semifinale demolito il Bruges con un netto 3-0 con una doppietta di Traore e sigillo finale di Zini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto