La Juventus, nonostante il pareggio di ieri a Udine, mantiene ben salda la testa della classifica allungando sulla Roma, ma a far parlare questa mattina è il possibile approdo di Allegri al Barcellona. Dopo le insistenti voci provenienti dall'Inghilterra, che vorrebbero il tecnico sempre più vicino alla panchina dell' Arsenal, l'addio di Luis Enrique ai blaugrana ha aperto scenari molto interessanti per quanto riguarda il 'valzer' degli allenatori.

Il livornese, molto spesso bistrattato in Italia e dagli stessi juventini, ha estimatori in tutta Europa e prima dell'inizio della scorsa stagione (dopo aver sfiorato il triplete con i bianconeri) era stato cercato da club prestigiosi come il Chelsea ed il Real Madrid.

Juventus-Allegri, addio a fine stagione? C'è il Barcellona alla finestra

Il futuro di Allegri alla Juventus sembra essere meno probabile, specialmente dopo il clima teso che si è venuto a creare negli ultimi mesi: il caso Bonucci è stato emblematico, ma il tecnico è uscito da autentico vincitore da quella vicenda.

La società ha ribadito più volte di voler continuare con l'ex di Milan e Cagliari anche nelle prossime stagioni, ma è lo stesso Allegri che vorrebbe mettersi al tavolo a fine stagione per discutere del suo futuro. In questo momento anche i tifosi sembrano apprezzare l'operato dell'allenatore toscano, più volte accusato di eccessivi difensivismi e di formazioni 'prudenti', che con il nuovo modulo ultra offensivo sta facendo volare la Juve in tutte le competizioni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Allo stesso modo, se la stagione dovesse essere trionfale, le motivazioni dell'ambiente potrebbero scemare, così anche lo stesso Allegri sarebbe incline a provare nuove esperienze al di fuori dei confini italiani. L'addio di Luis Enrique al Barcellona apre nuovi scenari e la presenza di un ex milanista ed amico del mister livornese potrebbe facilitare la trattativa.

Allegri-Barcellona, Braida non smentisce l'ipotesi

Il futuro di Allegri al Barcellona è tutt'altro che fantamercato.

Fondamentale potrebbe essere il ruolo di Ariedo Braida, ex direttore sportivo del Milan ai tempi in cui 'Acciuga' allenava i rossoneri, attuale d.s. per l'estero del Barca. In una dichiarazione a Radio Rai Braida ha di fatto aperto ad un arrivo di Allegri a Barcellona: "Massimiliano è un amico ed è un ottimo allenatore, ma in questo momento non posso dire nulla, è un argomento top-secret. Tutto può succedere..."

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto