Archiviato il pareggio di Udine, la Juventus si gode il suo vantaggio di otto punti nei confronti della Roma seconda in classifica, ma uscita sconfitta dallo scontro diretto contro il Napoli. Una leggera frenata per gli uomini di Massimiliano Allegri, che hanno evitato la sconfitta solo grazie al gol di Leonardo Bonucci. Proprio il difensore italiano è al centro di tante voci di mercato che lo vogliono la prossima stagione lontano da Torino.

Dopo il litigio tra Bonucci e l'allenatore bianconero, che ha visto il giocatore finire in tribuna, intorno al centrale si sono scatenate tante voci di mercato. Sembra infatti che dalla Premier League, il Chelsea di Antonio Conte e il Manchester City di Pep Guardiola siano pronte a darsi battaglia per assicurarsi le prestazioni di Bonucci, ma nelle ultime ore, è da registrare anche l'interesse del Barcellona che potrebbe dar vita ad una vera e propria asta a suon di milioni.

La Juventus non si pronuncia

La situazione di mercato venutasi a creare intorno a Bonucci non sembra preoccupare più di tanto la dirigenza bianconera concentrata più che mai sugli obiettivi di stagione. La società juventina non ha bisogno di cedere i suoi big, tanto meno vuole privarsi del suo pilastro difensivo che oltre a essere un punto fermo della retroguardia, è un giocatore che garantisce un valido apporto anche in zona gol.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Forte di un rinnovo di contratto fino al 2021, Marotta sa che il futuro di Bonucci dipenderà molto dalla volontà della dirigenza che potrà decidere di vendere o meno il difensore in caso di offerta monstre, visto il valore di 50 milioni. Il giocatore, dal canto suo, non sarebbe intenzionato a lasciare Torino, ma tanto dipenderà da chi siederà l'anno prossimo in panchina. Il rapporto con Allegri, infatti, è ormai arrivato al capolinea ed è probabile che uno dei due a fine stagione dica addio.

In quest'ottica, l'indiziato numero uno è proprio il tecnico toscano che sembrerebbe vicino all'Arsenal nel caso in cui Wenger decida di lasciare i Gunners.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto