È un classico del campionato spagnolo - Real Madrid-Siviglia - il big match della penultima giornata della Liga. Reduce dall’ininfluente sconfitta di Champions nella stracittadina contro l’Atletico, dopo aver centrato la finale della massima competizione europea per club i blancos di Zidane tornano a concentrarsi sulle vicende di casa: a 180 minuti dalla fine dei giochi c’è ancora in ballo il titolo nell’avvincente testa a testa con il Barcellona

Liga, per il Real stessi punti del Barça con una gara in meno

Secondo nella Liga con gli stessi punti dei catalani ma con una partita in meno, mercoledì prossimo il Real recupererà finalmente il match contro il Celta Vigo rinviato lo scorso febbraio.

Quarta della classe, il Siviglia precede di 6 punti il Villarreal: se la squadra di Sampaoli dovesse uscire imbattuta dal Santiago Bernabeu, sarebbe certa della qualificazione ai preliminari della prossima Champions League. In programma domenica 14 maggio alle ore 20, Real Madrid-Siviglia sarà visibile anche in diretta televisiva, dagli abbonati Sky sul canale Sky Sport Plus.

Real Madrid-Siviglia, le probabili formazioni del big match di Liga

Mercoledì per le merengues non è stata una passeggiata sul campo dei colchoneros di Simeone, che dopo sedici minuti si erano portati sul 2-0, poi il provvidenziale gol di Isco ha chiuso definitivamente i giochi e forte del 3-0 dell’andata il Real è approdato alla finalissima di Champions League.

Nell’ultimo turno di campionato, invece, per le merengues agevole 0-4 sul campo del Granada e dall’altra parte pareggio casalingo degli andalusi contro la Real Sociedad (1-1). Per quanto riguarda le formazioni, da segnalare che i campioni d’Europa sono ancora privi di Bale e Carvajal, mentre nel Siviglia, oltre al lungodegente Tremoulinas, è fuori per squalifica Sarabia.

Ecco le probabili formazioni:

Real Madrid (4-3-3): K. Navas; Nacho, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco, Benzema, C. Ronaldo. All.: Zidane.

Siviglia (3-4-3): Sergio Rico; Pareja, Rami, Lenglet; Mariano, Nasri, N’Zonzi, Escudero; Correa, Ben Yedder, Vitolo. All.: Sampaoli.

Precedenti e pronostico di Real Madrid-Siviglia

Netta supremazia Real nei 72 precedenti della Liga giocati a Madrid: 53 vittorie, 11 pareggi e soli 8 blitz andalusi, ultimo dei quali risalente al 2008 (3-4). In questa stagione tra le due compagini sarà il quinto confronto dopo la finale di Supercoppa Europea in estate vinta per 3-2 da Cristiano Ronaldo e soci ai tempi supplementari, la doppia sfida agli ottavi della Coppa di Spagna (3-0 Real a Madrid e 3-3 al Pizjuan) e l’andata di campionato dove si è imposto il Siviglia per 2-1. Pronostico: i prossimi avversari della Juventus nella finale Champions hanno speso molte energie psicofisiche nella sfida del Calderon e potrebbero avere ancora qualche tossina da smaltire, per cui è probabile che non vedremo il migliore Real, ma con il Barcellona che non fa sconti crediamo che in un modo o in un altro gli uomini di Zidane dovrebbero avere comunque la meglio su quelli di Sampaoli: 1.