La fibrillazione delle ultime ore sulla corte del Paris Saint Germain a Massimiliano Allegri è propedeutica a mettere pepe sulla trattativa fra il tecnico e la società. La sconfitta di Cardiff nella finale di Champions League ha dato uno scossone non indifferente all'ambiente bianconero. L'incasso di circa 133 milioni di euro arrivati dalla partecipazione alla massima competizione continentale per club dovrebbero apportare dei benefici dal punto di vista degli acquisti.

Pubblicità
Pubblicità

La Juve ha bisogno di un forte apporto di calciatori, quasi in ogni reparto. La difesa è ormai formata da giocatori over 30, il centrocampo ha bisogno di rinforzi e in attacco non bastano solo Dybala e Higuain. Allegri vuole un mix fra esperienza e innesto di giovani. È in arrivo un adeguamento del contratto per il tecnico (da 5 a 7.5 milioni di euro a stagione), più dei fuoriclasse e non rinforzi. E quanto chiede l'allenatore toscano per tentare un nuovo assalto alla Champions League già nella prossima stagione.

Il calciomercato della Juve

Sicuramente Pogba ha lasciato un vuoto difficile da colmare a centrocampo. E quest'anno in quel reparto si è vista la differenza. La fortuna dell' adattamento di Mandzukic sull'esterno, un'intuizione geniale di Allegri riuscita alla grande, è nata anche nell'ottica di riempire una zona del campo dove la squadra era quasi sprovvista di calciatori adatti. Ecco perché adesso per quel ruolo ben preciso si fanno i nomi di Fabinho e Matic.

Pubblicità

Sulla sinistra Di Maria, che sembra però essere destinato all'Inter o in alternativa Douglas Costa, in partenza dal Bayern di Monaco. A destra sembra sempre più concretizzarsi l'ipotesi Bernardeschi. In attacco in arrivo Keita e bloccato Schick. Per quanto riguarda il reparto arretrato, Szczesny sembra voler accettare l'ipotesi di fare il secondo portiere alle spalle di Buffon.

Aperte le porte per Iniesta

Se invece dovesse partire Bonucci, destinazione Chelsea di Conte, potrebbe arrivare Matic.

Ovviamente servirebbe anche l'innesto di qualche giovane giocatore. Rimangono sempre aperte le porte per Iniesta. Il giocatore del Barcellona vorrebbe cambiare aria ed è in scadenza di contratto. Il dg Marotta e il ds Paratici stanno sondando l'aria per verificare se ci sono le possibilità e soprattutto la volontà del giocatore di arrivare a Torino. Sicuramente la società bianconera sa molto bene che la squadra ha bisogno di forti innesti per poter competere l'anno venturo con squadre del calibro del Real Madrid.

Pubblicità

È questo che sta chiedendo anche Massimiliano Allegri. Questa è anche una delle condizioni per poter rimanere nella squadra bianconera.

Leggi tutto