La cerimonia si terrà a Napoli in Piazza Plebiscito, il 5 luglio 2017, . Il sindaco della città partenopea Luigi De Magistris, conferirà a Diego Armando Maradona la cittadinanza onoraria, e da quel giorno l'ex campione argentino sarà a tutti gli effetti un cittadino napoletano.

Era il 5 luglio del 1984 quando maradona fece il suo primo ingresso in campo, in un San Paolo stracolmo di tifosi che lo acclamavano: sono passati ben 33 anni da quel fatidico giorno ed ora il 'bipe de oro' sta per ricevere la massima onorificenza che Napoli poteva riservargli.

Alla cerimonia parteciperanno numerosi artisti che allieteranno l'evento con musica e balli, senza dimenticare che il promotore principale di questo spettacolo è l'attore Alessandro Siani.

Il video del suo arrivo il 5 luglio 1984

La scelta del 5 luglio per il conferimento della cittadinanza napoletana a Diego Armando Maradona, non è stata casuale: in quel giorno ricorreranno esattamente 33 anni dall'arrivo dell'argentino al Napoli. Di seguito vi proponiamo il video che riprende lo storico evento davanti a migliaia di persone:

Da quel giorno Maradona è diventato un vero e proprio idolo ed è entrato a far parte della storia del Napoli, anzi a dire il vero è diventato la storia di questa società. L'allora presidente Corrado Ferlaino, riuscì a strapparlo al Barcellona il 30 giugno 1984 dopo cinquanta lunghi giorni di trattative, spendendo la modica cifra di 13 miliardi e mezzo di vecchie lire.

La sua presentazione fu memorabile, avvenne davanti a più di 50mila persone e la notizia fece il giro del mondo in poche ore.

L'attenzione sulla sicurezza dopo Torino

Dopo poco meno di tre anni dal suo arrivo a Napoli, Maradona fece assaporare al Napoli la gioia dello scudetto, per l'esattezza il 10 maggio 1987, praticamente trent'anni fa.

Naturalmente considerando i recenti avvenimenti di Torino, in occasione della finale di Champions League, Questura e Prefettura sono in fibrillazione e stanno adoperando ogni misura di sicurezza utile al tranquillo svolgimento di questa attesa manifestazione.

La preoccupazione degli addetti ai lavori è di non riuscire a contenere l'afflusso della gente e cercare di impartire un giusto piano per le vie di fuga in caso di incidenti.

Il promotore assoluto di questa cerimonia, è l'attore Alessandro Siani, che finanzierà personalmente gli ospiti e i vip che si alterneranno sul palco. Le altre spese saranno a carico di Comune e sponsor.

Per rimanere aggiornati su questo argomento e su tutte le news proposte da questo autore, cliccare il pulsante 'segui' vicino al nome ad inizio articolo.