Dopo un'estate vissuta da protagonista sul mercato, con tanti acquisti messi a segno dalla coppia Fassone-Mirabelli, il Milan deve rispondere presente sul terreno verde di gioco. L'obiettivo del club di Via Aldo Rossi - espresso più volte dalla dirigenza rossonera - è quello di centrare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. L'inizio di stagione della squadra allenata da Vincenzo Montella è stato positivo: sono arrivate le vittorie nei preliminari di Europa League e i sei punti conquistati contro Crotone e Cagliari in campionato.

Nello scorso weekend poi, il Milan era chiamato alla prima prova di maturità, dovendo affrontare la Lazio di Simone Inzaghi allo stadio Olimpico: al termine dei novanta minuti però, la squadra di Montella è uscita dal campo con 4 gol al passivo ed una sconfitta tanto pesante quanto meritata. Dopo il netto k.o. subito a Roma, per il tecnico milanista è scattato il tempo delle riflessioni: Montella infatti sembra intenzionato a cambiare profondamente il Milan, passando alla difesa a tre, con Bonucci che potrebbe finalmente giocare nel ruolo che conosce meglio, esaltando così le sue caratteristiche da leader difensivo.

Donnarumma-Raiola: separazione in vista?

Uno dei casi che ha tenuto con il fiato sospeso i tifosi rossoneri nel corso dell'estate è stato senza ombra di dubbio quello legato al futuro di Gianluigi Donnarumma: la trattativa per il rinnovo contrattutale tra il suo agente, Mino Raiola, e la dirigenza rossonera,è stata piuttosto complicata e in più di un'occasione si è arrivati ad un passo dalla rottura definitiva.

Alla fine la volontà del calciatore di restare nella Milano rossonera ha prevalso e si è arrivati alla tanto agognata fumata bianca. Ciò che è accaduto nel corso dell'estate sembra però aver lasciato degli strascichi nel rapporto tra la famiglia del portiere rossonero ed il noto procuratore. Secondo quanto riferito da Sportitalia, il famiglia Donnarumma sarebbe stanca degli atteggiamenti di Raiola e allo stato attuale tutte le possibilità restano sul tavolo, compresa quella di una clamorosa separazione.

Raiola infatti, anche negli ultimi giorni, ha continuato a rilasciare dichiarazioni polemiche nei confronti del Milan e tutto ciò non sta piacendo alla famiglia dell'estremo difensore rossonero: Donnarumma infatti si sarebbe aspettato una tregua tra le parti, tregua che a quanto pare non sembra essere alle porte.Le prossime settimane dunque potrebbero essere decisive, con Donnarumma pronto a dire addio a Mino Raiola.