In casa Napoli tiene banco la questione attaccanti dopo l’infortunio di Milik: con l’attaccante polacco costretto al lungo stop e i partenopei che vogliono difendere con le unghie e con i denti la testa della classifica in campionato e superare la fase a gironi della Champions League, ora si deve correre ai ripari. Si rincorrono voci diverse: da un lato c’è chi vede la necessità di un intervento sul mercato a gennaio, dall’altro chi ha fiducia in Sarri e nella sua già dimostrata capacità di fare di necessità virtù (e il pensiero vola subito a Dries Mertens reinventato strepitoso attaccante centrale).

Pubblicità
Pubblicità

Milik out, Napoli ai ripari

Alcune voci da Castel Volturno hanno riferito di un Sarri che, approfittando della pausa per le Nazionali, avrebbe provato Adam Ounas nel ruolo di falso nueve; altre voci vorrebbero invece Sarri alle prese con il collaudo di un modulo di gioco alternativo al 4-3-3, magari con il trequartista e le due punte.

Non mancano però le voci di mercato sull’acquisto a gennaio di un attaccante di scorta.

A dire il vero, gli azzurri hanno già piazzato un colpo.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
SSC Napoli Calciomercato

Si tratta di Roberto Inglese, attaccante del Chievo Verona, acquistato nell’ultimo giorno del Calciomercato estivo e poi lasciato in prestito ai clivensi fino a fine stagione. Secondo alcuni, il Napoli, a seguito del lungo stop di Milik, potrebbe anticipare la fine del prestito e portare l’attaccante all’ombra del Vesuvio già nella prossima finestra di mercato. Questa finora la pista più calda. Ma nelle ultime ore, se n'è aperta un’altra, una pista che porta oltreoceano, in Brasile.

Pubblicità

Il Napoli su un attaccante verdeoro

Secondo alcune voci di mercato in arrivo dal Brasile, la SSC Napoli sarebbe interessata all'attaccante brasiliano João Alves de Assis Silva, meglio noto come , attualmente in forza al Corinthians. A supporto di questa voce, la cui fonte è il giornalista Jorge Nicola (Espn Brasile e Yahoo Sports), c’è la situazione finanziaria non proprio rosea del Corinthians, che a gennaio potrebbe dover cedere qualche pezzo pregiato della sua rosa: e uno di questi potrebbe essere proprio Jô.

Chi è Jô, l’attaccante brasiliano accostato al Napoli nelle ultime ore?

spegnerà 31 candeline a marzo. Il brasiliano ha un passato da giramondo: all’attivo diverse stagioni in Premier League (Manchester City e Everton), in Russia (Cska) e in Turchia (Galatasaray). Dopo una breve parentesi negli Emirati e un’altra in Cina, l'attaccante è tornato in Brasile e ora, come anticipato sopra, indossa nuovamente la maglia del Corinthians, squadra dov'è cresciuto calcisticamente.

Pubblicità

La squadra paulista è attualmente in testa al campionato Brasilerao, primato che Jô ha contribuito attivamente a conquistare mettendo a segno 13 reti in 20 incontri(una in meno del capocannoniere del torneo, Henrique). Il suo contratto è in scadenza il 31 dicembre del 2019, la valutazione si aggira attorno ai 2 milioni di euro.

Pubblicità

Per quel che riguarda l’ingaggio, il brasiliano guadagna attualmente poco più di un milione di euro all'anno, cifra questa che Aurelio De Laurentiis sarebbe disposto a raddoppiare per averlo a gennaio.

Per non perdere nessuno dei nostri articoli sulla SSC Napoli e sul Calciomercato Napoli, è possibile cliccare sul tasto “segui” in alto, di fianco al nome dell’autore di questa news.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto