La Juventus, in questa finestra invernale del Calciomercato, è alla ricerca di un esterno d'attacco. In pole-position, al momento, ci sarebbe Yannick Ferreira Carrasco, protagonista finora di un'ottima stagione con la maglia dell'Atletico Madrid, anche se il club iberico non sarebbe affatto disposto a lasciarlo partire, chiedendo almeno 50 milioni di euro per acconsentire ad un eventuale trasferimento.

Una buona alternativa, per Marotta, potrebbe essere André Schurrle, esterno d'attacco del Borussia Dortmund. Il giocatore non è un titolare inamovibile nella formazione tedesca che, nel frattempo, ha fatto sapere di voler cedere il suo tesserato solo in prestito e non in via definitiva.

Di recente il nome del calciatore tedesco era stato accostato all'Inter, ma i nerazzurri pare abbiano altri obiettivi di mercato.

La dirigenza bianconera, intanto, avrebbe messo gli occhi anche su Wilfried Zaha del Crystal Palace, che potrebbe essere acquistato come sostituto di Juan Cuadrado. Il colombiano, a causa di una sintomatologia pubalgica, è stato operato a Monaco di Baviera e dovrebbe rientrare tra circa due mesi.

Juventus: piacciono Politano e Bonaventura

Tra i nomi caldi per il mercato invernale bianconero c'è anche quello di Matteo Politano, per il quale si potrebbe arrivare ad un vero e proprio braccio di ferro col Napoli. L'esterno offensivo del Sassuolo, infatti, non ha nascosto la sua volontà di indossare la maglia azzurra, ma nonostante ciò si profila un'ennesima sfida Napoli-Juventus che, come riportato dal Corriere delle Sport: "farà vibrare sino all'ultimo secondo".

Difficilmente il club partenopeo mollerà la presa per Politano, le cui caratteristiche si sposano bene con il gioco di Sarri: ottima proprietà di palleggio e capacità di gettarsi negli spazi e di creare superiorità numerica in attacco.

Tornando alla Juventus, da non sottovalutare nemmeno l'ex rossonero Deulofeu che non ha avuto molto spazio fino ad ora nel Barcellona e, per questo motivo, lascerà la formazione blaugrana.

Ma la vera "bomba di mercato" a tinte bianconere riguarda un presunto interessamento per Giacomo Bonaventura. Diventato un pilastro della formazione di Gattuso, andato in goal di recente contro la Lazio, da anni viene monitorato attentamente dalla Juventus e dal tecnico Massimiliano Allegri.

L'agente di Bonaventura è Mino Raiola che - come ben saprete - è anche il manager di Donnarumma, per il quale sta cercando un top club europeo tra Real Madrid e PSG.

Pagato dal Milan 6 milioni di euro, oggi Bonaventura non vale meno di 25 milioni, dunque una sua eventuale cessione garantirebbe al club rossonero una buona plusvalenza, mentre la Juventus potrebbe aggiudicarsi un vero e proprio jolly da poter schierare in varie zone del campo.