Non si fermano le indiscrezioni sul possibile addio alla Juventus di Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero non ha mai nascosto di volere provare una nuova esperienza in Premier League, un campionato nel quale non ha mai allenato. Negli scorsi mesi, Allegri è stato accostato a numerose squadre della lega inglese, ma nelle ultime ore è spuntato l'interesse del Chelsea. Stando a quanto riportano i media britannici, infatti, il presidente dei "Blues" Roman Abramovich non sarebbe per nulla soddisfatto dell'operato di Antonio Conte e vorrebbe sostituirlo proprio con Massimiliano Allegri. Nel caso in cui Allegri dovesse decidere di lasciare la Juventus al termine della stagione, il club bianconero dovrebbe scegliere un suo sostituto.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato bianconero.

Juventus, Allegri al Chelsea? Spunta un nome a sorpresa per la panchina

Massimiliano Allegri potrebbe decidere la Juventus alla fine di questa stagione. Secondo alcuni, a quel punto il club bianconero si getterebbe su Simone Inzaghi della Lazio, tecnico che sarebbe molto apprezzato dalla dirigenza bianconera. Il club capitolino, infatti, è stato protagonista di un'ottima prima parte di stagione e ha dimostrato di avere tutte le potenzialità per conquistare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Un altro nome molto caldo per la panchina della Juventus è quello di Roberto Mancini (ora allo Zenit San Pietroburgo), ma quest'ultimo potrebbe accettare la panchina della Nazionale. In Italia si è fatto anche il nome di Giampaolo, che sta facendo una buonissima stagione con la Sampdoria. Secondo quanto riporta il noto quotidiano romano "Il Corriere dello Sport", si sarebbero fatti anche i nomi di Luis Enrique e di Joseph Guardiola, ma pare molto difficile che i due accettino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Nelle ultime ore, però, è spuntata la pista che porta a Zinedine Zidane, attuale allenatore del Real Madrid. Il tecnico francese è riuscito a conquistare otto titoli in due anni, ma ora è in grande difficoltà, dato che la sua squadra si trova a ben sedici punti dal Barcellona capolista. In Champions League, inoltre, il Real Madrid non è riuscito ad ottenere il primo posto del girone. Se le "merengues" non dovessero conquistare nessun trofeo alla fine della stagione, il presidente del Real Madrid Florentino Perez potrebbe decidere di esonerare Zidane.

A quel punto la dirigenza bianconera approfitterebbe della situazione, nel caso in cui Allegri dovesse scegliere di proseguire la sua carriera in Inghilterra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto