Con la vittoria ottenuta in campionato sul campo della Lazio, il Genoa si è allontanato dalla zona calda della classifica [VIDEO], così tornano d'attualità i discorsi relativi ad una possibile cessione della società da parte del presidente Enrico Preziosi.

Preziosi non commenta

Rumors diffusi da Primocanale Sport [VIDEO] su cui il patron rossoblu non si è voluto nemmeno esprimere. Va altresì detto che all'appuntamento per lo stadio con il sindaco Marco Bucci, il patron del Genoa si è presentato con alcuni partner d'affari esteri. Ciò non ha impedito ad Enrico Preziosi di parlare coi giornalisti genovesi della situazione generale del Grifone: 'Sono rimasto impressionato dalla partita dei ragazzi con la Lazio.

Ho visto un bel gruppo, capace di portare a casa un successo meritato. La prestazione è stata importante. Adesso però dobbiamo pensare alla gara col Chievo, un match difficile perché giocheranno col coltello tra i denti. Una squadra come il Chievo sa lottare, quindi dobbiamo mantenere la giusta umilità'.

Preziosi promuove il mercato

Nessun riferimento a presunte trattative per la cessione della società. Le uniche contrattazioni menzionate sono quelle del Calciomercato, andate a buon fine: 'Quello che cercavamo forse lo avevamo già in casa. Hiljemark ad esempio mi è piaciuto e ora è una certezza in più per noi. Bessa e Medeiros? Penso che abbiano aggiunto qualità. Pereira lo conoscevamo già, ora che è rinsavito e gioca con noi'.

L'arrivo di El Yamiq, Ballardini nel futuro del Genoa?

Nelle ultime ore il Genoa ha accolto anche il difensore marocchino El Yamiq [VIDEO], un prospetto da tenere in grande considerazione per il futuro secondo Preziosi: 'Benatia mi ha dato delle garanzie sulle sue qualità.

È un elemento da verificare nel nostro campionato, che logicamente è più complicato di quello marocchino'. Sul rendimento del Genoa con Davide Ballardini in panchina: 'Ha data grande equilibrio. I genoani si aspettano qualche gol, ci voleva un po' di tempo. Dobbiamo migliorare ancora e ci stiamo lavorando'.

Resta un alone di mistero sui possibili partner d'affari, ufficialmente non esiste alcuna trattativa per la cessione del Genoa. Il club, tuttavia, resta in vendita, come continua a ribadire Il Joker. Il numero uno dei rossoblu aspetta un soggetto solido a cui passare la mano. Ma col risanamento del club in corso, la cessione della società non sembra più un'urgenza.