Mancano poco più di 24 ore al big match della 30^ giornata di Serie A tra Juventus e Milan. Moltissime le aspettative da parte dei tifosi di entrambe le squadre per una partita che, storicamente, ha spesso riservato gol ed emozioni. Il calcio d'inizio dell'incontro, che sarà arbitrato dal signor Mazzoleni della sezione di Bergamo, è fissato alle ore 20,45 di sabato 31 marzo. Juve-Milan si giocherà pochi giorni prima di altri due impegni importanti per le due compagini: i bianconeri saranno chiamati, martedì prossimo, alla sfida di andata dei quarti di finale di Champions League contro il Real Madrid; i rossoneri, invece, giocheranno mercoledì 4 aprile il derby contro l'Inter.

Proprio per questo, sia Allegri che Gattuso potrebbero pensare a qualche cambio di formazione.

Formazioni Juventus-Milan: André Silva dal primo minuto?

JUVENTUS - Il tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, può contare su Chiellini, ripresosi dall'infortunio in Nazionale e sicuro titolare. Ci sarà anche Cuadrado, reduce da una pubalgia che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco per due mesi. Il colombiano, certamente non al top della condizione, partirà dalla panchina. Il dubbio maggiore di Allegri riguarda Alex Sandro: il brasiliano è ancora acciaccato dopo essersi fatto male con il Brasile e dovrebbe partire anch'egli dalla panchina. Sulla fascia sinistra di difesa ci sarà Asamoah, mentre dal lato opposto dovrebbe giocare Lichtsteiner, preferito ad uno degli ex di questa partita, Mattia De Sciglio.

In attacco, alle spalle dell'intoccabile Higuain, dovrebbero agire Douglas Costa, Dybala e Mandzukic.

MILAN - Gattuso dovrà fare ancora a meno di Andrea Conti, che ha avuto una preoccupante ricaduta dopo la rottura del crociato a settembre 2017. Ad ogni modo, il tecnico calabrese ritrova Romagnoli e Calabria, favoriti per una maglia da titolare su Zapata e Borini.

Partirà tra i titolari, naturalmente, Leonardo Bonucci, grande ex di questo Juve-Milan. Il capitano rossonero, come ha dichiarato nei giorni scorsi, "avverte molto l'importanza di questa partita". È molto probabile che il pubblico dell'Allianz Stadium lo fischierà sonoramente, dopo il "tradimento" posto in essere la scorsa estate.

Tornando alla probabile formazione del Milan, a centrocampo non dovrebbero esserci molte sorprese, con il trio composto da Kessié, Biglia e Bonaventura che partirà dal primo minuto. Il dubbio maggiore di Gattuso potrebbe riguardare l'attaccante che andrà a completare il reparto offensivo assieme a Suso e Calhanoglu. Il ballottaggio sembra essere tra André Silva e Cutrone, con Kalinic destinato alla panchina. Al momento, il portoghese potrebbe essere leggermente in vantaggio sul classe '98. Nella partitella di rifinitura, infatti, Gattuso ha provato proprio André Silva nello schieramento degli undici titolari.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.

Allenatore: Allegri.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, André Silva, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!