La Serie C non finisce mai di stupire. Quotidianamente giungono notizie che riguardano sia il campo che vicende extra-calcistiche (come le penalizzazioni ufficializzate nei giorni scorsi). Stavolta, a farla da padrone, sarebbe un litigio consumatosi in una formazione del Girone C durante l'allenamento di ieri pomeriggio. A riportare la notizia è stato il sito "Tuttoc.com", che ha parlato anche di una probabile esclusione del calciatore titolare dopo la discussione con il tecnico.

Serie C, litiga col mister: calciatore messo fuori squadra?

L'episodio è avvenuto a matera, squadra che sta vivendo un periodo difficile dopo le penalizzazioni già subite in passato, ed un nuovo deferimento che lascia presagire ulteriori sanzioni in arrivo anche per il punteggio in classifica. Il litigio, secondo quanto riportato da "Tuttoc.com", avrebbe riguardato il mister Auteri ed il centrocampista Francesco Urso.

Pare che il giocatore, al termine dello scontro verbale con l'allenatore, abbia lasciato la squadra che, attualmente, a livello societario versa in una situazione finanziaria piuttosto difficile.

Al momento non si sa se il mediano verrà messo fuori rosa. Francesco Urso nelle ultime gare è andato incontro ad alcune esclusioni dalla formazione titolare per scelta tecnica, ma nonostante ciò fino ad ora ha potuto godere di un corposo minutaggio: ben 20 presenze, di cui 18 da titolare e soltanto 2 da subentrato a gara in corso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Inoltre l'ex Vicenza, Santarcangelo e Cesena ha realizzato anche una rete in questa stagione. Dunque, visto quanto sarebbe accaduto nelle scorse ore, il Matera potrebbe perdere seriamente un altro elemento prezioso della sua rosa.

Serie C, prossimo turno: Catania-Trapani è il big-match, Padova a Fermo

Tornando a parlare di calcio giocato, nel prossimo turno di Serie C, c'è grande attesa per una sfida che potrebbe valere un'intera stagione: Catania-Trapani. Per l'occasione, è previsto un "Massimino" gremito, con almeno 15-16 mila spettatori presenti, un'affluenza che potrebbe anche superare il record stagionale appartenente al Lecce (contro il Catania, 16.838 spettatori).

Il Livorno, primo nel Girone A, giocherà contro l'Arzachena, mentre la seconda in classifica, Robur Siena, ospiterà il Cuneo. Il Padova, capolista del Girone B, sta attraversando un periodo di grande difficoltà: soltanto una vittoria nelle ultime 5 gare, e poi 3 pareggi ed una sconfitta. La formazione veneta deve tornare a vincere, e cercherà di conquistare i 3 punti già nella trasferta contro la Fermana. L'obiettivo è quello di mantenere il primo posto e di tenere a distanza la Sambenedettese seconda (che giocherà a Pordenone).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto