Il domani di Giuseppe Rossi è ancora tutto da scrivere. Certo che è l'ex attaccante della Nazionale azzurra non sta lasciando il segno con la maglia del Genoa, almeno fino a questo momento. Il ritorno in campo di Pepito è stato ostacolato da alcuni acciacchi fisici che hanno rallentato il suo inserimento in gruppo. Sabato scorso contro la Spal ha giocato buona parte della ripresa, ma non è riuscito ad incidere. Complice un momento difficile per la squadra, ma anche un'esplosività da ritrovare.

Il futuro di Rossi passa dalle prossime gare

Giuseppe Rossi sembra ormai aver messo alle spalle gli infortuni, ciò che gli manca adesso è il ritmo partita.

In questa volata finale di campionato dovrà convincere il Genoa a rinnovargli il contratto. L'intesa stipulata nei mesi scorsi con il presidente Preziosi apre ad un possibile rinnovo, ma è chiaro che ci si aspettava un rendimento molto differente e quindi non è da escludere un addio a fine anno. Oltretutto la società rossoblu vuole provare a recuperare in qualche maniera il valore patrimoniale di Gianluca Lapadula, altro investimento sportivo fallimentare per il club genoano. Lo dice lo scarso rendimento sul campo che ha spinto i genoani a fischiare il proprio attaccante. Brusii eccessivi, onestamente, ma è innegabile che Lapadula, come Giuseppe Rossi, non stia rendendo al massimo.

I tifosi ci credono, sullo sfondo il New York FC

Su Pepito c'è un notevole credito visto il suo passato spumeggiante e poi si tiene in considerazione il fatto che sia arrivato a metà stagione con un infortunio da recuperare ed un ulteriore stop imprevisto che ha rallentato il suo inserimento in squadra.

Giuseppe Rossi può comunque vivere questo finale di stagione con spensieratezza, dato che il mercato sembra suggerigli nuove possibilità per la prossima stagione. Il Genoa al momento non è certo del rinnovo ed ecco quindi che per l'ex Parma e Fiorentina potrebbero aprirsi le porte del New York FC. Una pista che avvicinerebbe Giuseppe Rossi sulla via di casa (l'attaccante è nato nel New Jersey ed ha trascorso la sua infanzia negli States), anche se la priorità resta l'Italia.

Obiettivo Coronado

Sul fronte entrate, il Genoa continua a monitorare con interesse il campionato di Serie B. Il direttore generale del grifone, Giorgio Perinetti, muove i primi passi in direzione Palermo. In casa rosanero c'è un brasiliano che stuzzica le fantasie del club rossoblu, vale a dire Igor Coronado. Secondo la redazione di calciomercato.com, il club genovese avrebbe sondato il terreno per l'ex Trapani, ma anche per Antonino La Gumina e per l'esterno Andrea Rispoli.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!