Una delle rivelazioni del campionato italiano, in questa stagione, è stato sicuramente il difensore centrale slovacco dell'Inter, Milan Skriniar. Acquistato lo scorso anno per quindici milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari, ora la sua quotazione è schizzata alle stelle.

Le sue prestazioni non sono passate inosservate e hanno attirato l'attenzione di molti top club europei. Lo scorso mese di gennaio era stato il Manchester City a provarci, arrivando ad offrire sessantacinque milioni di euro; i nerazzurri avevano rifiutato quella proposta perché impegnati nella lotta Champions. Negli ultimi giorni, invece, è da registrare l'interesse del Manchester United, che ha individuato in Skriniar il calciatore giusto per rinforzare la rosa a disposizione del tecnico portoghese José Mourinho.

Anche ora, però, il giocatore sembra rientrare nella lista dei calciatori su cui l'Inter vuole puntare per il prossimo anno, tanto è vero che si è parlato di un possibile rinnovo di contratto con aumento dell'ingaggio, salito a quasi tre milioni di euro a stagione bonus compresi.

Stando a quanto riportato dal 'The Independent', i Red Devils avrebbero riscontrato qualche difficoltà nell'arrivare all'obiettivo numero uno, ovvero al centrale olandese del Tottenham Toby Aldeweireld, e, per questo motivo, avrebbero spostato il proprio interesse verso il difensore slovacco.

La richiesta dell'Inter

L'Inter, comunque, stando a quanto riportato dal tabloid britannico, non si priverà tanto facilmente di uno dei suoi migliori elementi in rosa [VIDEO]. La società nerazzurra, infatti, avrebbe fatto sapere ai dirigenti del Manchester United di essere disposta a sedersi al tavolo delle trattative solo per offerte non inferiori agli ottanta milioni di euro.

Una cifra altissima per un difensore, che supererebbe anche il record messo a segno dal Liverpool a gennaio, quando acquistò Virgil Van Dijk dal Southampton per settantotto milioni.

Eder in partenza

Chi potrebbe lasciare l'Inter questa estate è l'attaccante italo brasiliano, Eder. Il giocatore piace al Valencia, che ha già avviato i contatti con la società nerazzurra per aprire una trattativa. Ogni discorso, però, è rimandato al 1 luglio, visto che il club spagnolo in questo momento ha bisogno di vendere per rispettare i paletti del fair play finanziario. Non è escluso che i due club, qualora gli spagnoli non cedessero prima Joao Cancelo [VIDEO], non intavolino una trattativa che vedrebbe il ritorno a Milano del laterale portoghese e lo sbarco in Spagna dell'attaccante, chiuso da Icardi e Lautaro Martinez.