La partenza di Felipe Anderson ha lasciato la maglia numero 10 della Lazio senza padrone solo per pochi giorni, visto e considerato che il numero indossato dal brasiliano verrà preso da un altro fuoriclasse, vale a dire Luis Alberto. In attesa di un nuovo arrivo sulla trequarti la Lazio si consola con la conferma del talento spagnolo: dopo una stagione memorabile l'ex Liverpool vuole ripetersi, provando a trascinare le aquile ad un altro campionato di vertice.

Luis Alberto sarà l'arma in più per Simone Inzaghi

Tecnica sopraffina, visione di gioco ben oltre la media e giocate che hanno spaccato spesso e volentieri in gare a dir poco complicate, è stata questa in poche parole la stagione 2017-2018 alla Lazio di Luis Alberto.

Era inizialmente considerato un rincalzo vista la presenza in rosa di un certo Felipe Anderson, invece ha capovolto le gerarchie rubando la scena al brasiliano con prestazioni spettacolari e un rendimento a dir poco eccezionale.

Felipe Anderson ha lasciato la Lazio da pochi giorni dopo le tante panchine della passata stagione e la partenza dell'eclettico trequartista è da attribuire soprattutto all'esplosione di Luis Alberto della passata stagione. A questo punto andava assegnata la maglia numero 10 e alla fine l'ha presa proprio il trequartista spagnolo: una responsabilità in più per un calciatore che per Inzaghi dovrebbe rivelarsi l'arma in più nella prossima stagione.

Alla Lazio, per puntare in alto nella prossima stagione, servirebbe anche la conferma di Immobile.

Nelle ultime ore circolano voci "preoccupanti" sul conto del centravanti campano, da quanto si apprende il Milan punta forte su di lui e pare che l'attaccante sia molto tentato dai rossoneri. Senza dimenticare che bisognerà risolvere al più presto il rebus Milinkovic-Savic, finora ci sono state tante voci di mercato, ma la sensazione è che se Lotito non abbassa le pretese il serbo finirà per rimanere in biancoceleste.

Per Simone Inzaghi sarebbe una notizia formidabile, anche se non bisogna sottovalutare il fatto che il serbo potrebbe avere pochi stimoli nel rimanere a Roma, per via della sua voglia di giocare in un grande club europeo.

Alla Lazio serve un trequartista da affiancare a Luis Alberto

Con la partenza di Felipe Anderson in casa Lazio si è creato intanto un vero e proprio buco sulla trequarti, il solo Luis Alberto non può bastare in una stagione che si preannuncia complicata e ricca di impegni, sia in Italia che in Europa.

In rosa c'è anche Milinkovic-Savic che può agire da trequartista, l'unico problema è, come detto, che la sua permanenza a Roma non è certa.

Le voci degli ultimi giorni vogliono i biancocelesti forti su Gomez dell'Atalanta, gli orobici sono intenzionati a far muro e 12 milioni non potrebbero bastare per portarlo alla Lazio. Per il mercato laziale finora sono circolate tante suggestioni ma i colpi si contano sulle dita della mano, al momento l'unica certezza rimane l'arrivo di Acerbi dal Sassuolo, un acquisto che ha puntellato la difesa e fatto molto felice mister Inzaghi. Nei prossimi giorni dovrebbero arrivare le prime novità, in caso di partenza di Milinkovic-Savic potrebbe aprirsi anche la suggestione Fabregas, il centrocampista spagnolo potrebbe essere il colpo a sorpresa della Lazio.

Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!