Ennesimo tonfo per la Nazionale italiana di calcio: la squadra di Roberto Mancini perde per 1-0 nella seconda partita di Nations League contro il Portogallo di Fernando Santos, decisiva la rete dell'ex milanista Andrè Silva ad inizio del secondo tempo.

Gli azzurri, lenti e macchinosi, non sono riusciti a impensierire la Nazionale lusitana che ha dominato sia dal punto di vista fisico che sul piano del gioco, l'unico a salvarsi dalla debacle è Donnarumma, il portiere del Milan ha tenuto la nazionale in gara fino alla fine grazie ad alcuni interventi prodigiosi.

Cronaca della partita

Prima frazione spumeggiante tra gli uomini di Roberto Mancini e l'undici di Fernando Santos, i lusitani fanno la partita e gli 'Azzurri' ripartono in contropiede. I soliti errori a centrocampo si ripresentano anche oggi, Cristante sbaglia un appoggio e regala la palla a Bernardo Silva, il centrocampista portoghese mette al centro ma Romagnoli è bravo a rinviare fuori area. Il centrocampista del Manchester City è sicuramente l'uomo più pericoloso, è proprio lui che sfrutta una corta respinta di Donnarumma e va vicino al gol, sempre Romagnoli riesce a ribattere il tiro sulla linea di porta.

Al 35° minuto William Carvalho va vicinissimo al vantaggio con un tiro che sfiora il palo e va sul fondo. L'Italia crea poco e niente, l'unica occasione arriva al 43° minuto con un tiro al volo di Jorginho, bloccato senza problemi da Rui Patricio, primo tempo che si chiude sullo 0 a 0.

Il secondo tempo parte subito bene per i lusitani, al 48° Bruma ruba un pallone in mezzo al campo a Caldara e s'invola verso l'area di rigore, il centrocampista del Lipsia serve al centro Andrè Silva che batte l'ex compagno di squadra Donnarumma, Portogallo in vantaggio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Gli azzurri non riescono a reagire e crollano sia dal punto di vista fisico che da quello morale, ed è ancora l'undici di Fernando Santos che sfiora il raddoppio con lo scatenato Bernardo Silva, il tiro dell'ala offensiva viene deviato dal portiere del Milan in calcio d'angolo. Neanche le varie sostitutuzioni riescono a ravvivare il gioco dell'Italia, lento e di facile lettura per i lusitani. Ancora Donnarumma all'86° salva la nazionale dal tracollo, sul tiro angolato del neo entrato Renato Sanchez, la partita si chiude con la vittoria dei padroni di casa per 1 a 0

La situazione dell'Italia nella Nations League si fa critica, dopo 2 partite gli azzurri hanno solo un punto (frutto del pareggio interno contro la Polonia), adesso incombe sulla nazionale di Roberto Mancini l'incubo della retrocessione.

Ottimo esordio invece nella nuova competizione europea per il Portogallo che con una brillante prestazione porta i 3 punti a casa, ed è la favorita per la vittoria del girone D.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto