Domani sera alle ore 18,55 il Milan di Gattuso tornerà di nuovo in campo per la seconda partita del proprio girone di Europa League contro l'Olympiacos, la sfida si disputerà sul terreno del "Meazza" a San Siro.

I rossoneri arrivano alla partita di domani contro i greci con un morale decisamente alto, scaturito ovviamente dalla roboante vittoria per 4-1 contro il Sassuolo nello scorso turno di campionato.

Il Milan è apparso in crescendo e ha disputato un ottimo match contro gli uomini di De Zerbi, nonostante tra le file rossonere mancasse Gonzalo Higuain, non convocato per problemi fisici.

Il tecnico rossonero Gattuso ha già dimenticato quanto fatto in Emilia ed ora è concentrato esclusivamente sul match di coppa che potrebbe essere determinate per spianare la strada verso la qualificazione del Milan verso i sedicesimi di finale di Europa League.

Milan-Olympiacos: Gattuso teme i greci

La partita di domani per i rossoneri è molto importante e il tecnico rossonero sta cercando in tutti i modi di tenere alta la concentrazione dei propri giocatori.

Gattuso non vuole buttare all'aria quanto fatto di buono fino ad oggi, conscio del fatto che c'è sicuramente ancora qualcosa da migliorare per limare i limiti e i difetti che la squadra ancora mostra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Ostacoli e problemi che possono essere superati solo lavorando duramente ogni giorno, oltre che mettendo a segno una serie di risultati positivi. Domani contro l'Olympiacos il Milan dovrà disputare un grande partita anche facendo qualche sacrificio qualora dovesse servire. Gattuso in particolare è cosciente dell'esperienza internazionale della formazione ateniese e sa che questo aspetto sarà da colmare per i suoi ragazzi, con abnegazione e concentrazione durante i 90 minuti.

Milan: ancora qualche dubbio di formazione per i rossoneri

A San Siro il Milan dovrebbe presentarsi con qualche sorpresa nell'undici titolare. Salgono ancora le quotazioni di Castillejo; lo spagnolo in Emilia ha fatto benissimo da "falso nueve" oltre a siglare il suo primo gol in Serie A e Gattuso sembra sempre più convinto a schierarlo di nuovo da titolare nelle medesima posizione. Potrebbe esserci spazio in campo anche per Bakayoko a centrocampo, mentre in difesa dovrebbe rivedersi con tutta probabilità Zapata al posto di Musacchio, in porta dovrebbe giocare invece Pepe Reina.

Per ora sono questi i nomi sicuri, mentre per quanto riguarda gli altri reparti Gattuso ha ancora qualche dubbio che verrà sciolto presumibilmente durante l'ultima rifinitura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto