L'ex direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli, cosi come riporta FoxSport.it, è intervenuto ai microfoni di Telelombardia per parlare (e non poteva essere altrimenti ndr) ancora una volta di Calciomercato, e di trattative del presente e del passato, che in qualche modo l'hanno coinvolto. Per l'occasione, l'ex direttore sportivo del Milan ha detto la propria sul trasferimento di Cristiano Ronaldo, non alla Juventus, ma bensì al Milan. Stando a quanto si apprende dalle parole di Mirabelli, pare che tra la trattativa per portare il portoghese a Milano fosse ben avviata, quasi ai dettagli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Indubbiamente una rivelazione inaspettata, che nel giro di poco ha fomentato le reazioni dei tifosi [VIDEO].

Mirabelli su Cristiano Ronaldo

Nel dettaglio, stando a quanto confermato anche da AlfredoPedulla.com, Mirabelli avrebbe proferito che c'è stata la possibilità per il Milan di prendere Cristiano Ronaldo.

'Lo avevamo bloccato', ha rivelato convinto l'ex direttore sportivo, parlando del portoghese e del lavoro fatto da lui e Fassone, che volevano fare un regalo alla tifoseria rossonera.

'Non ci siamo illusi', ha proseguito Mirabelli ai microfoni di Telelombardia, affermando: 'Se ci fosse stata la proprietà attuale Cristiano Ronaldo in questo momento giocava al Milan'. Un'affermazione decisa e convinta quella dell'ex direttore sportivo, che ha inoltre confermato come a Ronaldo pare non interessasse vincere la Champions League. Lo stesso Mirabelli ha tenuto a precisare che il calciatore portoghese voleva vincere l'Europa League. 'Non l'ho mai vinta, proverò a trionfare anche li [VIDEO]', avrebbe affermato il calciatore, adesso alla Juventus, allo stesso Mirabelli, o comunque alla dirigenza del Milan.

Le parole dell'ex direttore sportivo del Milan

Ma non finisce qui, perché, come si legge su FoxSport.it, Mirabelli avrebbe parlato di C. Ronaldo con Mendes, il tutto prima di avviare le trattative per Andrè Silva. Sull'indiscrezione di calciomercato pare ne fosse a conoscenza anche Pellegatti, che secondo Mirabelli 'l'avrebbe tradito' quando ha annunciato che a San Siro sarebbe arrivato un attaccante in grado di 'far cadere lo stadio'. Un Mirabelli che si è confessato a 360 gradi a Telelombardia, proferendo che per lui la trattativa per Ronaldo con il Real Madrid era praticamente chiusa.

Un'altra piccola parentesi Mirabelli l'ha fatta anche su Aubameyang (Borussia Dortmund): 'lo volevamo e lui voleva noi, è un rammarico'.