A soli tre giorni di distanza dallo scontro in campionato nel quale il Milan ha mostrato a sorpresa qualcosa in più del Napoli, questa sera alle ore 20,45 i ragazzi di Ancelotti tornano a San Siro vogliosi di riscattarsi dalla non convincente prestazione e di portarsi a casa il passaggio del turno di Coppa Italia.

Gattuso incontrerà di nuovo il suo amico ed ex allenatore Ancelotti, ma stavolta non può fallire, con l'eliminazione dall'Europa League, infatti la Coppa Italia rimane l'unico trofeo a portata del Milan.

Di certo i rossoneri tireranno fuori più cattiveria, quella che è mancata sotto porta nell'ultima sfida, per portarsi a casa la qualificazione al turno successivo, la semifinale, nel quale una delle due squadre affronterà la vincente di Inter-Lazio.

Piatek verso la prima da titolare

Dopo l'ottima prestazione di sabato nella quale ai giocatori di Gattuso è mancato solo il gol, l'allenatore calabrese medita l'inserimento di Piatek dal primo minuto dopo il suo imbatto positivo a gara in corso che ha creato più di un problema al portiere 'napoletano' Ospina. Per il resto la formazione non dovrebbe variare di molto all'eccezione dell'inserimento di Castillejo al posto di Suso nel tridente d'attacco e Abate sulla corsia destra al posto di Calabria, ancora una chance da titolare per Paquetà che sta dimostrando, oltre che classe, anche un buon atteggiamento tattico, soprattutto nella fase difensiva, fondamentale per piacere ad un allenatore grintoso come Gattuso.

Il Napoli si aggrappa alla fantasia polacca

Carlo Ancelotti si coccola i suoi gioielli polacchi, Zielinski è stato il più propositivo nella scorsa gara e ha sfiorato il gol in più occasioni, da non dimenticare inoltre la doppietta siglata nella gara d'andata di campionato contro il Milan. Dall'altra parte c'è il bomber Milik che con Ancelotti sta trovando continuità dopo due anni costellati da infortuni e piccoli spezzoni di partita, per lui finora 11 gol in campionato, con i quali ha trascinato il Napoli a varie vittorie in un periodo opaco per i due fantasisti insigne e Mertens.

Nella sfida di stasera il tecnico di Reggiolo pensa a qualche cambio: il primo su tutti il turnover in porta, con Meret al posto del colombiano Ospina. In difesa spazio a Maksimovic e Ghoulam mentre sulla mediana si rivedrà Hamsik e il brasiliano Allan, essendo sfumato il suo trasferimento al PSG.

Probabili formazioni

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Piatek, Calhanoglu.

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!