L'ultimo allenamento a porte aperte dell'Hannover 96 prima della partenza verso Stoccarda si è concluso in anticipo e con grande apprensione dopo l'incidente che ha visto coinvolto il terzino sinistro Matthias Ostrzolek e il portiere Michael Esser. Dopo il duro scontro, il difensore 28enne è apparso fin da subito fortemente dolorante e la sua condizione ha richiesto un intervento immediato da parte dello staff medico che è durato diversi minuti prima dell'arrivo dell'ambulanza.

Le condizioni di Ostrzolek

Dopo il colpo involontario ricevuto alle costole dal compagno di squadra Esser, un'ambulanza ha trasportato il terzino sinistro all'ospedale per accertamenti. Nella conferenza stampa delle 13.30, Thomas Doll, allenatore dell'Hannover 96, ha subito informato i giornalisti circa le condizioni di salute del proprio calciatore. La prima diagnosi ha evidenziato diverse fratture alle costole, seguiranno però ulteriori esami che faranno chiarezza anche circa i tempi di recupero.

Doll, ex tecnico del Borussia Dortmund, ha augurato ad Ostrzolek una pronta guarigione e ha sollevato da qualsiasi colpa il portiere Esser.

Dal profilo Twitter ufficiale il club di Hannover ha espresso tutta la vicinanza al calciatore originario di Bochum.

Preoccupazione in casa Hannover

Il club tedesco per ora non si sbilancia, ma si ipotizza che il terzino sinistro possa saltare diverse partite di campionato.

Un infortunio, quello di Ostrzolek, che arriva in un periodo già difficile per tutta la squadra: dopo due pesanti sconfitte consecutive, una rimediata contro l'Hoffenheim e l'altra contro l'Eintracht Frankfurt, l'Hannover cerca un risultato utile contro lo Stoccarda. Una vittoria non implicherebbe, però, la salvezza, come ha precisato Doll in conferenza stampa. La classifica infatti parla chiaro: la squadra di Hannover ha soltanto 14 punti e si trova al penultimo posto.

Situazione non certamente migliore quella dello Stoccarda che nelle ultime due partite ha collezionato una sconfitta contro un travolgente Lipsia e un pareggio contro il Werder Brema. La squadra di Weinzierl è ferma a quota 16 punti e terzultima in classifica.

Il match che si giocherà sabato alle 15:30 alla Mercedes-Benz Arena, è a tutti gli effetti uno scontro diretto tra due squadre in lotta per evitare la retrocessione e in questi casi i punti in palio sono sempre molto pesanti.

Segui la nostra pagina Facebook!