La Juventus, dopo la pausa del campionato, è pronta a rientrare in campo per sfidare l'Empoli all'Allianz Stadium oggi alle 18:00. Massimiliano Allegri per questa sfida avrà alcune assenze e la più pesante sarà un attacco dove non ci sarà Cristiano Ronaldo. Dunque la Juve quest'oggi avrà a disposizione solo quattro giocatori offensivi tre dei quali saranno titolari. Infatti, il tridente bianconero sarà composto da Federico Bernardeschi, Mario Mandzukic e Paulo Dybala. Loro tre nelle prossime partite avranno il compito di non far sentire la mancanza di CR7.

L'unica alternativa a Bernardeschi, Dybala e Mandzukic e Kean. Massimiliano Allegri, però, nella conferenza stampa della vigilia della partita contro l'Empoli ha spiegato che il ragazzo classe 2000 deve ritrovare un po' di calma perché nelle ultime settimane si è parlato molto di lui. Perciò il tecnico livornese ha voluto spegnere un po' i riflettori su Moise Kean. Per il resto quest'oggi la Juve non farà molti cambi anche se in difesa ci sarà un turno di riposo per Leonardo Bonucci che dovrebbe essere sostituito da Daniele Rugani.

Pjanic guida il centrocampo della Juve

Quest'oggi contro l'Empoli Massimiliano Allegri non farà un eccessivo turnover perché vuole che la sua squadra dia una risposta importante dopo la sconfitta di Genova.

Inoltre, in attacco e a centrocampo gli uomini sono contati. In mezzo al campo il tecnico livornese non rinuncerà alla classe sopraffina di Miralem Pjanic che come sempre avrà il compito di dirigere l'orchestra juventina. Il numero 5 bianconero avrà ai suoi lati due dei suoi cavalieri più fedeli ovvero Emre Can e Blaise Matuidi.

Il tedesco però potrebbe anche agire in difesa e a quel punto la Juve si schiererebbe con un 3-4-3 con Alex Sandro e Joao Cancelo che a quel punto si sposteranno in mediana. I bianconeri come sempre hanno un assetto tattico variabile ma in partenza si schiereranno con un 4-3-3 cambiando a seconda delle varie situazioni che si verificheranno in partita.

In difesa, invece, non ci sarà Leonardo Bonucci che si accomoderà in panchina e che dovrebbe essere sostituito da Daniele Rugani che sarà affiancato da Giorgio Chiellini, mentre sulle fasce agiranno Joao Cancelo e Alex Sandro che si muoveranno rispettivamente sulla destra e sulla sinistra.

Lunedì nuovi controlli per CR7

Nella giornata di lunedì, Cristiano Ronaldo sarà sottoposto a nuovi accertamenti per vedere come procede il suo recupero dopo l'infortunio ai flessori. Solo allora si capirà se CR7 potrà esserci per il match di andata dei quarti di finale di Champions League. Quello che è certo è che la Juve non correrà nessun rischio e il portoghese giocherà solo ed esclusivamente se avrà completamente recuperato.

Nei prossimi giorni anche Douglas Costa farà dei nuovi controlli e la speranza del giocatore brasiliano è di poter rientrare per la partita contro il Milan.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Dybala.