Ieri pomeriggio la Juventus ha fatto il suo arrivo a Genova e si è subito trasferita in hotel per proseguire la preparazione in vista della gara contro il Genoa, tra poco i bianconeri lasceranno l'albergo per spostarsi allo stadio dove alle 12:30 affronteranno la squadra ligure.

Pubblicità
Pubblicità

Per la partita di oggi, Massimiliano Allegri non potrà contare su Cristiano Ronaldo che non è stato convocato per farlo riposare dopo le fatiche di Champions League. CR7, dunque, farà il tifo per i suoi compagni da casa.

Per la gara di "Marassi", Massimiliano Allegri si affiderà al classico 4-3-3 e in attacco punterà sul tridente formato da Paulo Dybala, Mario Mandzukic e Federico Bernardeschi. Il numero 17 bianconero, però, è in ballottaggio con Moise Kean, anche Mandzukic sembra in netto vantaggio sul compagno per una maglia da titolare. Le novità di formazione, però, non riguarderanno solo l'attacco ma anche la difesa e il centrocampo.

Juventus, la probabile formazione contro il Genoa
Juventus, la probabile formazione contro il Genoa

In porta ci sarà Perin

Quest'oggi, Massimiliano Allegri presenterà una formazione un po' diversa rispetto a quella che si è vista martedì in Champions League. Infatti, alcuni giocatori hanno bisogno di riposare e per questo motivo il tecnico livornese ha deciso di fare del turn over, a cominciare dalla porta dove non ci sarà Wojciech Szczesny, ma invece Mattia Perin. Davanti a lui toccherà alla difesa a quattro e sulle corsie laterali agiranno Joao Cancelo e Alex Sandro, mentre in mezzo accanto a Leonardo Bonucci agirà Daniele Rugani, il numero 24 bianconero prenderà il posto di Giorgio Chiellini che partirà dalla panchina.

Pubblicità

Matuidi riposa

La Juve, oggi, si presenterà con alcune novità di formazione anche perché alcuni giocstori hanno bisogno di riposare dopo gli impegni europei. Uno di questi è Blaise Matuidi che oggi non sarà titolare. Al suo posto nella mediana bianconera verrà inserito Rodrigo Bentancur. Insieme al numero 30 juventino ci saranno Miralem Pjanic e Emre Can. Mentre non sarà ancora a disposizione Sami Khedira. Il tedesco, dopo l'intervento al cuore sta effettuando un lavoro aerobico e adesso è in attesa di avere il permesso per intensificare gli allenamenti.

Quest'oggi, a Marassi non ci sarà nemmeno Douglas Costa, che in settimana farà nuovi accertamenti per capire se potrà rientrare almeno per le prossime sfide di Champions League.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Perin; Cancelo. Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Can; Dybala, Mandzukic, Bernardeschi.

Leggi tutto