Da oggi per la Juventus scatta la 'missione Champions': i bianconeri sono concentrati anima e corpo al match contro l'Ajax di martedì prossimo. La Juve per questa partita conta di recuperare almeno uno fra Emre Can e Giorgio Chiellini, anche se è viva la speranza che entrambi possano esserci. Massimiliano Allegri saprà qualcosa in più sul recupero dei suoi giocatori solo alla vigilia del match contro gli olandesi. A proposito del match della Juve contro l'Ajax si è espresso anche Marcello Lippi. L'ex tecnico juventino ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva proprio della partita europea che attende la sua ex squadra e si è anche espresso sull'operato di Massimiliano Allegri.

Lippi parla di Allegri

La Juve martedì sarà in campo per affrontare l'Ajax. Chi ha fatto la storia bianconera proprio contro la squadra olandese è Marcello Lippi. L'ex tecnico juventino ha parlato proprio della sfida della Juve contro l'Ajax ai microfoni di Radio Sportiva, dichiarando: "Ho tanti ricordi positivi legati a questa sfida". Il tecnico si è poi augurato che anche martedì la squadra di Massimiliano Allegri possa togliersi delle belle soddisfazioni. Marcello Lippi ha parlato anche dell'operato dell'attuale allenatore juventino, che spesso viene criticato dai media: "Con i risultati che ha ottenuto non c'è bisogno di difenderlo", ha dichiarato Marcello Lippi a proposito di Massimiliano Allegri.

Il tecnico campione del mondo del 2006 ha voluto elogiare l'allenatore della Juve: "Ci accomuna la toscanità e lui vede molto bene il calcio dalla panchina". Inoltre, Lippi ha affermato che Allegri sa molto bene cosa è necessario fare e quando cambiare. Dunque il tecnico juventino può andare orgoglioso degli elogi fatti dal'allenatore viareggino, che in bianconero ha scritto la storia.

Adesso Allegri spera di conquistare la Champions League, proprio come ha fatto Lippi e di scrivere ancora di più la storia della Vecchia Signora.

La Juve pensa alla gara contro l'Ajax

Da oggi la Juve ha messo nel mirino la gara contro l'Ajax. I bianconeri nel loro quartier generale della Continassa stanno preparando la sfida contro gli olandesi, speranzosi di capire come stanno gli infortunati.

Le buone notizie arrivano sul fronte Emre Can, che salvo clamorose sorprese sarà a disposizione per la gara contro l'Ajax. Per Giorgio Chiellini ci sarebbe una buona evoluzione del suo infortunio e anche lui potrebbe farcela per la partita di martedì. Mentre per Douglas Costa le notizie sembrano essere meno positive e un suo recupero sembra essere più difficile. In ogni caso le alternative in attacco non mancano, visto che il tecnico della Juve può contare su Paulo Dybala e soprattutto su Moise Kean. Il numero 18 bianconero sta vivendo un ottimo momento di forma e può essere davvero un'importante opzione. La Joya, nonostante le sue grandi qualità, vive un momento di appannamento, ma magari una grande notte europea potrebbe essere l'occasione giusta per sbloccarsi.