E' uno degli argomenti principali degli ultimi giorni in tema Calciomercato, parliamo ovviamente della panchina bianconera e di chi sarà il tecnico che guiderà la Juventus la prossima stagione. Fra i media sportivi ci sono diversi pareri contrastanti, alcuni infatti sono convinti che Allegri resterà anche la prossima stagione, altri invece che Agnelli si affiderà ad un tecnico in grado di far partire un nuovo progetto vincente e che possibilmente possa raggiungere risultati in Champions League.

A tal proposito ha parlato il noto giornalista sportivo Enzo Bucchioni a Radio Sportiva, soffermandosi su tanti argomenti associati alla Juventus, in particolar modo sulla possibilità che possa arrivare Guardiola, affermando che sarebbe una trattativa difficile in quanto il tecnico spagnolo potrebbe portare ad una rivoluzione della rosa anche del 60% e tutto questo richiederebbe un esborso economico non indifferente per la società bianconera.

Guardiola porterebbe una rivoluzione di mercato

Il noto giornalista sportivo Enzo Bucchioni, a Radio Sportiva, ha parlato della possibilità che possa arrivare Guardiola alla Juventus. Secondo lui, il tecnico spagnolo piace moltissimo alla dirigenza bianconera, il 'problema' è che con lo spagnolo i bianconeri dovrebbero rivoluzionare la rosa, cambiando almeno il 60% dei giocatori.

Il rapporto fra Juventus ed il tecnico Massimiliano Allegri sembrerebbe logoro e quindi la probabilità che possa esserci un cambio in panchina è notevole e, secondo Bucchioni, le idee Klopp e Pochettino potrebbero essere interessanti per la Juventus: in particolar modo il tedesco ha dimostrato nel Liverpool di saper valorizzare alla grande la rosa che ha a disposizione, senza spendere somme eccessive per l'acquisto dei giocatori.

In merito invece ai nomi di 'nuovi' allenatori, come Simone Inzaghi, Giampiero Gasperini o Ten Hag, il giornalista ha ribadito che hanno dimostrato di essere molto bravi, ma che forse per i top club sarebbero una scelta troppo rischiosa.

Infine Bucchioni si è complimentato con mister Liverani per la promozione del 'suo' Lecce in Serie A: per quanto riguarda invece il Palermo si è augurato che la nuova proprietà possa dimostrare stabilità.

Il mercato della Juventus

Indipendentemente da chi sarà l'allenatore della Juventus, potrebbero esserci grandi novità di mercato per i bianconeri in estate. L'approvazione del bilancio d'esercizio sarà importante da questo punto di vista, anche se secondo il 'Sole 24 Ore', è probabile che la società torinese possa registrare una perdita finanziaria fra i 50 e i 70 milioni di euro.

Questo potrebbe significare almeno una cessione pesante, gli indiziati a lasciare Torino sono diversi: Alex Sandro, Pjanic e Douglas Costa ad esempio hanno molto mercato.