"Daniele De Rossi voleva mandare via Totti dalla Roma", è questa la tesi esposta dai giornalisti di Repubblica Carlo Bonini e Marco Mensurati, che da questa mattina sta alimentando infuocate discussioni online.

La trama della vicenda sembra quella di un film: secondo quanto riportato sulle pagine del noto quotidiano sarebbe iniziato tutto la scorsa estate, quando un gruppo di senatori dello spogliatoio giallorosso, capitanato da De Rossi ma composto anche da Dzeko, Manolas e Kolarov, avrebbe fatto di tutto per escludere dalla società di James Pallota alcuni elementi giudicati 'ingombranti', ovvero l'allenatore Di Francesco, il direttore sportivo Monchi, ma anche e soprattutto il dirigente, o meglio, l'uomo, il calciatore, il personaggio di gran lunga più iconico della società: Francesco Totti.

Pubblicità
Pubblicità

Il presunto complotto dei senatori dello spogliatoio capitanati da De Rossi

Le ire di De Rossi, secondo la tesi di Bonini e Mensurati, sarebbero iniziate in primis con la contestatissima cessione di Nainggolan all'Inter, poi con l'arrivo di Nzonzi, che l'ex capitano giallorosso avrebbe percepito come un vero e proprio avvicendamento di ruolo ai suoi danni.

De Rossi, sempre secondo la teoria esposta questa mattina nell'articolo di Repubblica, avrebbe quindi chiesto la rescissione del contratto alla Roma, ma lo strappo, almeno in questa prima fase, sarebbe stato poi ricucito.

Pubblicità

Nel corso dei mesi però, complici anche e soprattutto i non soddisfacenti risultati della squadra, i malumori sarebbero tornati a galla, e con questi le richieste dei senatori di escludere Di Francesco, Monchi e Totti da qualsiasi ruolo.

Totti sarebbe poi venuto a conoscenza della situazione, tra lui e De Rossi sarebbe quindi calato il silenzio, rotto soltanto nei giorni scorsi con l'abbraccio tra i due durante le celebrazioni per l'addio alla Roma di Capitan Futuro, un'immagine che ha fatto il giro del mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
A.S. Roma

De Rossi sarebbe già pronto a querelare

La notizia delle indiscrezioni diffuse da Repubblica è arrivata fino in Giappone, dove l'ex numero sedici si trova attualmente in vacanza assieme alla compagna Sarah Felberbaum.

Il calciatore, stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, avrebbe reagito – comprensibilmente – malissimo.

Il quotidiano sportivo parla infatti di un De Rossi amareggiato e sconcertato, ma anche e soprattutto pronto ad avviare azioni legali contro chi ha scritto e diffuso quelle che evidentemente considera come vere e proprie falsità.

Dal canto suo la società giallorossa sembra voler mantenere un profilo basso, almeno per ora il club ha infatti deciso di non commentare quanto accaduto.

Molti tifosi romanisti stanno manifestando in queste ore il loro sconcerto online, altrettanti rifiutano categoricamente di credere alle indiscrezioni diffuse da Repubblica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto