Fiorentina-Genoa, questa sera alle 20.30 l’affannoso e imprevisto epilogo di campionato tra due squadre che insieme sommano 11 scudetti, ma che oggi rischiano (una delle due) di finire in Serie B. Valida per la trentottesima e ultima giornata della Serie A 2018/19, la partita del ‘Franchi’ sarà un vero e proprio spareggio salvezza, che nella peggiore delle ipotesi per i tifosi di casa, ovvero in caso di sconfitta della Fiorentina abbinata al successo dell’Empoli contro l’Inter a San Siro, vedrebbe la Viola incredibilmente retrocessa.

Ma ancor più critica è comunque la situazione del Grifone, che occupa il terzultimo posto con tre punti in meno dei gigliati. In tv la partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport e sarà inoltre visibile in streaming sulla piattaforma SkyGo.

Le combinazioni per la salvezza

La Fiorentina è reduce da sei sconfitte consecutive e Montella è ancora alla ricerca della prima vittoria da quando è tornato alla guida della squadra.

Il Genoa non vince una partita da nove turni (2-0 contro la Juve) e la buona squadra vista nella prima parte di campionato con Piatek ancora al centro dell’attacco sembra un lontano ricordo. A nulla sembra essere finora servito l’avvicendamento in panchina tra Juric e Prandelli, con l’ex Ct azzurro negli ultimi 90 minuti chiamato alla salvezza proprio contro la sua ex squadra, che potrebbe addirittura condannare alla B.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fiorentina

Oltre allo scontro diretto di Firenze, è alquanto evidente che tutto è connesso alla partita tra Inter ed Empoli. La vittoria dei nerazzurri sarebbe la soluzione preferita, tanto dai viola quanto dai rossoblù, che con un pareggio si garantirebbero entrambe la salvezza, condannando proprio la compagine di Andreazzoli. Alla Fiorentina basterà comunque un punto per togliersi dai guai, indipendentemente da quello che succederà a Milano.

Mentre il Genoa solo sbancando il Franchi sarebbe certo della permanenza in Serie A, senza dover prima conoscere il risultato finale di Inter-Empoli, perché raggiungerebbe in classifica proprio la Fiorentina andando però in vantaggio negli scontri diretti dopo lo 0-0 dell’andata. Se invece l'Empoli passasse a San Siro, al Grifone servirebbe solo la vittoria e possibilmente con due gol di scarto per evitare complicati calcoli finali.

Le probabili formazioni

Nella Fiorentina, con Daniele Russo in panchina in luogo dello squalificato Montella, il solo giocatore in dubbio è Mirallas e l’unica assenza certa è quella del lungodegente Pjaca. In casa Genoa, invece, oltre a Giuseppe Pezzella squalificato, ci sono diverse altre assenze per infortunio: Sturaro, Lazovic, Hiljemark, Favilli, Mazzitelli e Lerager. Di seguito le probabili formazioni:

Fiorentina (3-5-2): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo; Dabo, Gerson, Veretout, Benassi, Biraghi; Chiesa, Muriel.

All.: Montella (in panchina Russo).

Genoa (4-4-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Pedro Pereira, Radovanovic, Veloso, Bessa; Pandev, Kouamé. All.: Prandelli.

I precedenti

La Fiorentina ha perso soltanto 4 partite tra le 48 precedenti casalinghe di Serie A contro il Genoa, ottenendo 30 vittorie (ultima nel 2015, risultato 1-0) e 14 pareggi, compreso lo 0-0 nell’ultimo incrocio tra le due squadre a Firenze (2017). L’ultimo successo del Grifone sul campo dei toscani risale a ben 42 anni fa (2-1 nel marzo del 1977).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto