L'attesa principale per i tifosi bianconeri riguarda in particolar modo l'incontro fra il presidente della Juventus Andrea Agnelli ed il tecnico bianconero Massimiliano Allegri. La maggior parte dei sostenitori juventini, sui social, vorrebbe un cambio di allenatore, delusi dal gioco non di certo offensivo dimostrato dai bianconeri soprattutto in Champions League. In ogni caso, vi è molta incertezza, con alcuni media sportivi che sono convinti della permanenza del tecnico toscano, mentre altri che sostengono l'addio di Allegri, con Guardiola, Klopp e Deschamps come possibili sostituti del tecnico toscano.

Secondo il sito ilbianconero.com però Allegri non chiederebbe necessariamente un rinnovo di contratto, ma maggior peso decisionale nelle scelte di mercato e soprattutto una vera e propria rivoluzione della rosa bianconera, con cessioni pesanti per finanziare investimenti che possano portare qualità alla squadra.

Maggior potere decisionale per Allegri

Secondo il noto sito ilbianconero.com, Allegri non vorrebbe un rinnovo di contratto, in caso di permanenza alla Juventus, ma maggior peso decisionale sul mercato.

In poche parole Allegri si candida ad un ruolo manageriale, che dovrebbe portarlo ad avere pareri decisivi sulle scelte di mercato. Secondo il noto sito infatti, il tecnico toscano potrebbe favorire le cessioni di giocatori come Cancelo, Dybala e Pjanic: inoltre vorrebbe una vera e propria rivoluzione della rosa, con nuovi giocatori sulle fasce, un centrocampista alla Pogba ed una punta alla Icardi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Di certo, qualora Allegri venisse confermato anche la prossima stagione, difficilmente Agnelli non gli proporrà un rinnovo di contratto. Abitualmente infatti la Juventus non ha mai portato i suoi tecnici ad iniziare la stagione con un contratto in scadenza.

Il mercato della Juventus

Indipendentemente dalla permanenza o meno di Allegri, potrebbero esserci cessioni pesanti per la Juventus, soprattutto perché con l'approvazione del bilancio d'esercizio a giugno, la Juventus dovrebbe registrare una perdita finanziaria fra i 50 e i 70 milioni di euro.

Fra i papabili alla cessione a fine stagione ci sono Joao Cancelo (richiesto dal Manchester City, per il quale sarebbe pronto ad offrire 60 milioni di euro alla Juventus), Pjanic (la Juventus lo valuta una somma superiore ai 100 milioni di euro, piace a Paris Saint Germain e Real Madrid), Alex Sandro (interessa al Paris Saint Germain), Dybala (è seguito da Bayern Monaco e Manchester United) e Douglas Costa (in lizza per il suo acquisto ci sono Tottenham e Manchester City, la Juventus valuta il giocatore almeno 60 milioni di euro).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto