Questo pomeriggio, la Juventus ha ripreso a lavorare in vista della sfida contro l'Atalanta. I Campioni d'Italia sono scesi in campo verso le 16:00 per allenarsi dopo i due giorni di riposo. La giornata di oggi però doveva essere decisiva per il futuro della panchina della Juve. Infatti, tutti aspettavano il tanto atteso summit tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, un summit che al momento non è andato in scena. L'attesa cresce di minuto in minuto, attualmente non ci sono certezze e soprattutto non c'è una data precisa su quando avverà questo summit tra Agnelli e Allegri, perciò ai tifosi juventini non resta che rimanere concentrati sul campo e sulla gara contro l'Atalanta.

Per la partita di domenica ci sono buone notizie e la Juve ritroverà Federico Bernardeschi e Moise Kean e non solo visto che oggi hanno lavorato in gruppo anche Mario Mandzukic e Daniele Rugani.

La Juve ritrova giocatori importanti

In attesa di scoprire cosa succederà per quanto riguarda il futuro della panchina della Juve, la squadra bianconera ha ripreso gli allenamenti nel pomeriggio di oggi per preparare la gara contro l'Atalanta. Per questa sfida Massimiliano Allegri avrà nuovamente a disposizione Federico Bernardeschi che ha scontato il turno di squalifica e Moise Kean che invece ha smaltito l'influenza. Il numero 33 juventino va verso una maglia da titolare visto che è uno dei fedelissimi di Cristiano Ronaldo. CR7 stima molto Bernardeschi e l'intesa in campo e ottima e lo si è visto nel corso di tutta la stagione e in particolare nella gara di Champions League contro l'Atletico Madrid.

Il giocatore di Carrara fu decisivo per quella sera fornendo l'assist per il primo gol di Cristiano Ronaldo e si conquistò il rigore che consentì al portoghese di realizzare il definitivo 3 a 0. Dunque contro l'Atalanta CR7 e Bernardeschi guideranno l'attacco della Juve. Oltre a Federico Bernardeschi e Moise Kean, Massimiliano Allegri oggi ha ritrovato altri due giocatori importanti si tratta di Mario Mandzukic e Daniele Rugani.

Non è da escludere che il croato possa essere a disposizione per la partita di domenica e dunque potrebbe contendere il terzo posto nel tridente bianconero a Dybala, Cuadrado e Kean, visto che gli altri due posti saranno certamente di Bernardeschi e CR7.

Domani la Juve proseguirà la preparazione

Oggi, la Juve si è ritrovata alla Continassa dopo i due giorni di riposo per preparare la partita contro l'Atalanta.

La squadra Campione d'Italia si allenerà anche domani e scenderà in campo al mattino. Dunque, la mattinata di giovedì servirà a Massimiliano Allegri per prendere alcune decisioni di formazione. La partita di domenica, però, è attesa dal popolo della Juve soprattutto perché ci sarà la festa per l'ottavo scudetto consecutivo. I festeggiamenti si preannunciano meraviglioso e i bianconeri hanno chiesto di poter giocare alle 20:30 per avere una cornice serale e fare uno spettacolo pirotecnico e musicale. Il club bianconero sul proprio sito internet ha fatto sapere che quella di domenica sarà una festa davvero emozionante ad alto tasso di spettacolo, inoltre, nell'intervallo della sfida contro l'Atalanta ci sarà una seconda premiazione visto che la Juventus Women riceverà la coppa per la vittoria dello scudetto.