I rossoneri hanno subito una delusione nell'ultima giornata della stagione di Serie A dello scorso weekend, nonostante la vittoria sulla SPAL, le vittorie di Atalanta e lnter hanno condannato il Milan al quinto posto, fallendo dunque la qualificazione alla prossima Champions League.

Gattuso lascia il Milan, gli scenari possibili

Come riportato dal giornalista italiano Gianluca Di Marzio, sia Leonardo che Gattuso dovrebbero lasciare il Milan nella giornata di martedì, con quest'ultimo che ha discusso ieri con l'amministratore delegato Ivan Gazidis che ha portato a una separazione amichevole.

Si dice che sia lo stesso motivo per cui Leonardo si dimetterà, e quindi sembra che ci sia una vera spaccatura in termini di ciò che Gazidis ha programmato, ovvero la decisione di andare avanti concentrandosi sui giovani mentre Gattuso e Leonardo avrebbero voluto competere nel futuro più immediato. A sua volta, resta da vedere se la leggenda del club, Paolo Maldini, rimarrà in carica, dopo essere ritornato al Milan lo scorso anno.

Tuttavia, il caporedattore di MilanNews.it Antonio Vitiello ha suggerito che tre nomi sono in lizza per sostituire Gattuso, e sono Leonardo Jardim, Simone Inzaghi e Marco Giampaolo. Se la scelta dovesse ricadere sugli ultimi due probabilmente sarebbe quella più sensata, data la loro esperienza in Serie A, anche se Jardim, naturalmente, ha già avuto successo a Monaco in precedenza e potrebbe essere un ottimo allenatore per i rossoneri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Il tempo dirà a chi andrà il Milan, ma sembra che Gazidis voglia un allenatore in grado di giocare un calcio positivo e offensivo unito alla reputazione di migliorare e sviluppare i giovani giocatori.

Milan, tiene banco il futuro di Donnarumma: ipotesi Arsenal ma lui vorrebbe restare

Dopo la mancata qualificazione per la Champions League, il Milan potrebbe essere costretto a vendere alcuni dei suoi giocatori chiave per sistemare il bilancio, e Donnarumma potrebbe essere uno degli indiziati a lasciare i rossoneri.

Il ventenne è già stato accostato al Manchester United come sostituto in caso di partenza di David De Gea e, secondo Tuttomercatoweb, un'altra squadra della Premier League si è unita alla corsa per il portiere. Con Leno non pienamente convincente nella sua prima stagione all'Emirates Stadium, e Peter Cech in pensione, Unai Emery sta pensando di fare una mossa per un nuovo colpo, e Donnarumma sarebbe una delle sue opzioni principali.

L'italiano vuole restare a Milano, dove ha trascorso tutta la sua carriera fino ad ora. Tuttavia, la pressione finanziaria potrebbe rivelarsi eccessiva per il Milan, che è già sotto l'esame della Financial Fair Play della UEFA. Donnarumma ha uno dei più alti salari del Milan, con uno stipendio di 6 milioni di euro. È sotto contratto fino al 2021, ma il suo agente, Mino Raiola, sta affrontando un divieto di tre mesi dall'attività calcistica.

Non è ancora chiaro in che modo ciò influirà su eventuali trasferimenti che coinvolgono i suoi clienti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto