Il Mondiale francese di calcio delle Azzurre continua. Venerdì 14 giugno alle ore 18 a Reims nello Stadio 'Auguste Delaune' l'Italia di Milena Bertolini si sfiderà con la Giamaica. La nazionale italiana, che il 9 giugno ha trionfato sull'Australia con una doppietta dell'attaccante Bonansea, incontrerà le 'Reggae Girlz' che hanno già subito una sconfitta nel match con il Brasile. L'Italia mira a confermarsi contro le giamaicane per poter arrivare all'ultima sfida del girone C senza l'ansia di dover necessariamente vincere.

Pubblicità
Pubblicità

L'ultima avversaria, infatti, è la nazionale brasiliana, di certo da non sottovalutare per la maggiore esperienza in campo internazionale.

Nella sfida contro la Giamaica il morale e l'entusiasmo sono alti, ma la CT Bertolini vuole che la nazionale affronti la partita con calma e determinazione, per non dare modo alle avversarie di approfittare del momento gioioso delle Azzurre. Vincere contro la squadra caraibica potrebbe significare una sicura qualificazione per l'Italia e le permetterebbe di scontrarsi con il Brasile a Valenciennes con meno preoccupazione e più attenzione alla preparazione per gli ottavi di finale.

Italia contro Giamaica, Mondiali 2019: probabile formazione in campo venerdì 14 giugno

La nazionale italiana incontrerà la Giamaica venerdì 14 giugno allo Stadio 'Auguste Delaune' e già si parla della probabile formazione che la ct Bertolini deciderà di schierare in campo per portare a casa un'altra vittoria dopo il successo ottenuto contro l'Australia.

L’Italia potrebbe confermare dieci giocatrici sulle undici schierate domenica 9 allo 'Stadio du Hainaut' lasciando in panchina Mauro, sostituita da Giacinti o Sabatino.

Pubblicità

Anche la Galli dovrebbe scendere in campo, mentre in alternativa potrebbe essere utilizzata la Bertoli come centrocampista sin dall'inizio. E' stato confermato il modulo 4-3-3 con Girelli e Bonansea a supportare in attacco la prima punta. La formazione dell'Italia contro la Giamaica potrebbe essere questa: Giuliani, Gama, Bergamaschi, Linari, Guagni, Giugliano, Cernoia, Galli, Girelli, Bonansea e Sabatino.

La nazionale giamaicana cerca riscatto dopo la sconfitta con il Brasile

Venerdì 14 giugno a Reims l'Italia dell'allenatrice Bertolini scenderà in campo contro la Giamaica di Hue Menzies.

Dopo la sconfitta nella prima partita disputata contro il Brasile, la nazionale caraibica è in cerca di riscatto e l'Italia è consapevole che abbassare la guardia potrebbe dare un vantaggio alle avversarie. Stando alle previsioni, il ct Menzies potrebbe scegliere il più prudente modulo 4-2-3-1 e schierare Schneider, Plummer, Bond-Flasza, Swaby, Blackwood, Sweatman, Asher, Williams, Carter, Brown e Shaw.

Leggi tutto