Uno dei giocatori più chiacchierati sul mercato in queste settimane è sicuramente Romelu Lukaku. Il centravanti belga è sempre accostato all'Inter che, però, si è vista rifiutare la prima offerta da sessanta milioni di euro più bonus. La richiesta del Manchester United, infatti, resta quella di ottanta milioni di euro. Inoltre, negli ultimi giorni, si è parlato di un possibile inserimento della Juventus nell'affare con i bianconeri che potrebbero giocarsi la carta Paulo Dybala che non sembra rientrare nei piani del club e che piace molto agli inglesi. I nerazzurri, comunque, sono avanti, forti della volontà del giocatore.

Inter in pole per Lukaku

L'Inter sembra essere in pole position per Romelu Lukaku nonostante l'inserimento della Juventus nella trattativa nelle ultime ore. La società nerazzurra, infatti, è forte di un accordo di massima trovato con l'agente dell'attaccante belga che firmerebbe un contratto quinquennale, fino a giugno 2024, a quasi otto milioni di euro a stagione più bonus. Cifre importanti, seppur inferiori rispetto agli oltre undici milioni di euro percepiti al Manchester United.

I Red Devils, comunque, non hanno abbassato le pretese e chiedono ottanta milioni di euro e al massimo potrebbero abbassare le richieste a settantacinque milioni. La trattativa è molto importante visto che l'attaccante è un'espressa richiesta del tecnico, Antonio Conte, che lo ha posto in cima alla lista della spesa ritenendolo fondamentale per i propri schemi tattici. L'ex allenatore del Chelsea è un suo grande estimatore e lo aveva richiesto già quando era sulla panchina dei Blues e, prima ancora, su quella della Juventus. E l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, sta facendo di tutto per accontentarlo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Il parere di Ravezzani

Romelu Lukaku è fondamentale per l'Inter anche per capire dove potrà arrivare la squadra nerazzurra il prossimo anno. Non prenderlo potrebbe rappresentare un rischio troppo grosso. Convinto di ciò è anche il direttore di Telelombardia e Top Calcio 24, Fabio Ravezzani, che sul proprio profilo Twitter si è così espresso sull'arrivo a Milano del centravanti belga:

"Credo che Lukaku sia fondamentale per il definitivo salto di qualità dell’Inter.

È il centravanti che Conte ha chiesto espressamente. Perderlo per 10 milioni e ridurmi a un’alternativa mi pare assurdo e molto rischioso".

Inter che, intanto, sta lavorando anche sulla possibile alternativa. Il nome numero uno è quello di Edinson Cavani. Il centravanti uruguaiano ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e potrebbe lasciare il Paris Saint Germain con un anno di anticipo per una cifra intorno ai quaranta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto