Il chiacchierato e atteso centrocampista centrale del nuovo Genoa potrebbe arrivare dalla Spagna. Si chiama Roque Mesa, mediano duttile in grado di ricoprire più ruoli a centrocampo. L'ultima stagione l'ha trascorsa al Siviglia dove ha collezionato quasi cinquanta presenze tra campionato e coppe. Tre gol all'attivo, più una marcatura messa a segno in Europa League.

Roque Mesa-Genoa, Preziosi lavorerebbe sotto traccia

Un giocatore piuttosto apprezzato in Spagna, meno in Inghilterra dove nel 2017-2018 ha indossato la casacca dello Swansea City per sole undici volte.

E' un profilo che piace al Genoa, nonostante le smentite di rito che sembrano voler nascondere un reale interesse per un giocatore che piace anche ad altre società in Europa. Enrico Preziosi lavora a fari spenti, non vorrebbe mai che si scatenasse l'ennesima asta per un suo obiettivo di mercato. Già era successo con Marko Rog, ora potrebbe accadere con Roque Mesa. La trattativa, dunque, non si prospetta affatto semplice o in discesa.

La valutazione del cartellino del giocatore si aggirerebbe attorno ai sette milioni di euro, non un prezzo di saldo per un giocatore che ha già compiuto trent'anni.

Certo è che il Genoa potrebbe tentare di raggiungere un'intesa attraverso la formula del prestito con diritto di riscatto, una formula con la quale i rossoblu operano spesso e volentieri. Il calciatore, intanto, ha fatto sapere di essere ad un passo dall'addio al club andaluso: "Sono finito nella lista dei giocatori in vendita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

Il calcio è fatto così, non si sa mai cosa può succedere. Come contratto sono ancora legato al Siviglia, per ora non ho parlato con nessuno. Deve farlo il mio procuratore. Se dovrò lasciare questa squadra lo farò a testa alta. Al Siviglia posso solo augurare cose belle. Se c'è qualche altra squadra che mi vuole e la società è contenta potrebbe andare in porto qualcosa". Nella trattativa però, potrebbero inserirsi anche altre squadre, ecco perché il Genoa va cauto nelle sue esternazioni alla stampa.

Il giapponese Kamada più vicino

Sempre sotto traccia si lavora al trequartista, che a questo punto potrebbe davvero essere il giapponese Kamada. Ha caratteristiche offensive e la sua ultima stagione scoppiettante al Sint Truiden sembra aver convinto il Genoa ad affondare il colpo. Non servono però solo due centrocampisti, i rossoblu sono alla ricerca anche di un attaccante. Al momento il reparto è piuttosto affollato ma non sono da escludere cambiamenti e nuovi arrivi.

Sotto i riflettori del Grifone ci sarebbe infatti Vittorio Parigini, esterno offensivo di proprietà del Torino. Il Genoa lo ha seguito con attenzione e lo ritiene un profilo interessante per la sua età (23 anni). Nei prossimi giorni Preziosi potrebbe persino presentare un'offerta, sempre che ci sia un'apertura da parte dei granata alla cessione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto