Mancano poco più di undici giorni alla chiusura del mercato e gli organici dei top club europei potrebbero subire ancora stravolgimenti importanti. Il Paris Saint Germain sembrerebbe destinato a rimanere orfano di Neymar anche se le trattative con Barcellona e Real Madrid sarebbero ancora lontane dalla conclusione. Nell'eventualità che si verifichi la cessione della stella brasiliana, i parigini starebbero cercando di preparare il terreno per l'ingaggio del suo erede, qualora quest’ultimo non dovesse provenire dai club interessati all'attaccante verdeoro.

Ora che Coutinho, uno dei giocatori preferiti da Tuchel, si è trasferito in prestito al Bayern Monaco, Leonardo, secondo Tuttosport, starebbe programmando l'assalto a Paulo Dybala. Il direttore tecnico dei campioni di Francia vanta buoni rapporti con il ds bianconero Fabio Paratici, basti ricordare che ai tempi in cui il brasiliano era al Milan hanno concluso l'affare per lo scambio Higuain - Caldara - Bonucci.

I due avrebbero già parlato del possibile affare riguardante la Joya. I primi contatti sarebbero stati solo esplorativi, ma negli ultimi giorni Leonardo ha cercato di approfondire la questione dei diritti d'immagine che è stato uno dei motivi che avrebbe fatto saltare lo scambio con il Manchester United tra Lukaku e Dybala. L'approfondimento del PSG è stato visto come un modo per portarsi avanti in caso di necessità, vista l'imminenza delle sirene di chiusura del calciomercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

La rassicurazione di Dybala

Al momento non è dato capire a quali risultati sia pervenuto Leonardo per queste beghe burocratiche che potrebbero di fatto rendere difficile l’ingaggio della Joya. Solo dopo l’eventuale cessione di Neymar si potranno capire le mosse del club di Al-Khelaifi e della stessa Juventus. L’afflusso milionario che seguirebbe alla vendita dell’ex Barcellona darebbe il potere economico ai parigini per accontentare sia la dirigenza della Continassa, sia il giocatore che pretenderebbe uno stipendio in doppia cifra.

Anche l'agente dell'argentino, Jorge Antùn, verrebbe accontentato nella sua esosa richiesta di 15 milioni circa per la commissione. La Juventus, però, in prossimità del gong finale non sarebbe più così sicura di lasciar partire l’ex Palermo, il quale dal canto suo sarebbe ben felice di proseguire la sua carriera all’ombra della Mole. Ieri al temine dell’allenamento, lasciando la Continassa, Paulo avrebbe rassicurato i tifosi della sua permanenza.

Al momento però non ci sarebbe nessuna certezza, solo all’alba del 3 settembre si conoscerà quale maglia indosserà il ragazzo di Laguna Larga nella prossima stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto