Il Milan ha ricevuto un'iniezione di fiducia in vista dell'inizio della prossima Serie A con il rientro del centrocampista Giacomo Bonaventura, che è tornato in azione contro il Manchester United nella partita disputata domenica a Cardiff. Il jolly rossonero è stato costretto ai box per nove mesi a causa di un infortunio al ginocchio, ma è finalmente rientrato negli ultimi 15 minuti nella sconfitta contro il Man United.

La sua ultima partita risaliva al 21 ottobre nel Derby della Madonnina, che l'Inter ha vinto 1-0, dove si era infortunato procurandosi una lesione osteocondrale al ginocchio sinistro. Il 29enne ha dovuto subire un intervento chirurgico che lo ha tenuto fuori combattimento fino alla partita amichevole di questa settimana. Bonaventura è stato un giocatore chiave per i rossoneri dal suo arrivo dall'Atalanta nel 2014 disputando oltre 100 partite per il club.

Prima del suo infortunio aveva avuto un inizio brillante, realizzando tre gol e un assist in otto partite. Grazie al rientro di Bonaventura il Milan avrebbe abbondanza di centrocampisti e potrebbe decidere di sacrificare il compagno di reparto, Frank Kessiè, il quale non appare sicuro della permanenza in rossonero.

Frank Kessiè potrebbe essere ceduto

Il giovane centrocampista Franck Kessie si è unito nuovamente al Milan, ma il suo futuro sembra incerto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Il nazionale della Costa d'Avorio ha fatto una lunga pausa, a causa degli impegni con la Nazionale ivoriana, e di ritorno dalle vacanze ha incontrato il nuovo manager Marco Giampaolo. Si ritiene che il Milan sia pronto a lasciare andare il giocatore per una cifra di 35 milioni di euro, che verrebbero in parte utilizzati per provare ad acquistare il belga Dennis Praet. Tuttavia, con la finestra di mercato cinese già chiusa e quella inglese che si chiuderà giovedì, il club rossonero si trova in una posizione difficile poiché quelli erano i mercati in cui vi erano club che avevano più interesse ad acquistare l'ex giocatore dell'Atalanta.

Ma con il passare del tempo, le speranze del Milan di un'offerta considerevole per il centrocampista si stanno esaurendo, il che rende difficile per il club l'acquisto di Praet.

Silva-Monaco: nuova proposta monegasca

Il Monaco avrebbe offerto uno scambio di prestiti tra Andre Silva e Pietro Pellegri. L'interesse dei rossoneri per Pellegri è stato segnalato per la prima volta la scorsa settimana quando è emerso che i rossoneri avrebbero potuto prendere in considerazione uno scambio con Andrè Silva.

Secondo quanto riportato da Rai Sport, infatti, il club francese sarebbe disposto a cedere Pellegri in cambio di Andrè Silva, aggiungendo anche l'opzione per il diritto di riscatto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto