Diego Milito, di recente, è intervenuto ad un programma televisivo in Argentina su Fox Sports Sur nel quale ha avuto modo di esprimere un parere sullo spinoso caso-Icardi che ormai da diversi mesi tiene banco all'Inter. Diversi organi d'informazione, nel riportare le sue dichiarazioni, avevano scritto che secondo uno dei grandi artefici del Triplete nerazzurro del 2010 la società milanese non si stava comportando benissimo con il suo numero 9, aggiungendo che bisognerebbe avere sempre rispetto per i calciatori che hanno dato tanto per le squadre in cui hanno giocato per diverse stagioni.

Ebbene, dopo aver letto quanto riportato dai media internazionali, il "Principe" ha deciso di chiarire ulteriormente la sua posizione, smentendo parte delle affermazioni circolate di recente. L'attuale segretario tecnico del Racing Club ha scelto la sua pagina ufficiale di Facebook per scrivere un lungo e preciso post nel quale ha ribadito il suo reale pensiero sull'attuale condizione di Icardi e sull'operato della società di Zhang in merito alla vicenda.

Diego Milito ha innanzitutto evidenziato di aver risposto, come da sua abitudine, "con grande sincerità" alle domande che gli sono state fatte nel corso dell'intervista alla televisione argentina. Nonostante ciò, ha appreso con dispiacere che alcune sue affermazioni sono state travisate e che sono emersi dei giudizi che non gli appartengono affatto. Su tutti, l'ex centravanti dell'Inter ha detto con forza di non aver mai parlato di "mancanza di rispetto" del club milanese verso Icardi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Milito: 'Non mi permetto di giudicare questo grande club'

"Non è assolutamente vero", ha scritto senza mezzi termini Milito, smentendo con assoluta chiarezza di aver affermato che l'Inter starebbe mancando di rispetto a Mauro Icardi. L'ex bomber sudamericano infatti ha ricordato che non si permetterebbe mai, da osservatore esterno, di sparare sentenze o di dare giudizi sull'operato "di questo grande club" nel quale lavorano dirigenti di comprovata esperienza e professionalità che sicuramente sanno bene come gestire e portare avanti la delicata situazione venutasi a creare con l'ormai ex capitano.

Proseguendo nel suo chiarimento su Facebook, Milito ha sottolineato che in televisione si è semplicemente augurato che si possa arrivare al più presto ad una soluzione che vada incontro sia alle esigenze del calciatore che, ovviamente, a quelle della società. Anche perché il suo legame con l'Inter è indubbiamente forte - considerando le grandi imprese calcistiche che hanno messo a segno insieme - ed è soprattutto una squadra che "porto sempre nel cuore".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto