Uno dei problemi riscontrati dalla Juventus è sicuramente il modo di difendere: in particolar modo lo si è notato nel match di Champions League contro l'Atletico Madrid, quando nonostante due gol di vantaggio i bianconeri hanno subito la rimonta della squadra di Simeone subendo due gol su palle inattive. Altri problemi si sono visti contro l'Hellas, in questo caso subendo molto l'iniziativa della squadra veronese. A tal riguardo, a Sky Sport, ha parlato Alessandro Costacurta, ex giocatore del Milan e attuale commentatore televisivo dell'emittente satellitare, che ha sottolineato come ci siano evidenti errori difensivi, non solo sulle palle inattive.

E proprio per questo, la certezza è che Sarri non abbia lavorato molto nel modo di difendere, dichiarando quindi che questa sia una pecca del tecnico toscano a cui deve fare fronte se la Juventus vorrà essere competitiva in Serie A ed in Champions League.

'Forse Juve sull'aspetto difensivo ha lavorato poco, anche su palle inattive'

Alessandro Costacurta a Sky Sport non ha lesinato critiche alla Juventus e al suo sistema di difendere, lanciando una frecciatina evidente a Maurizio Sarri, il quale secondo l'ex giocatore del Milan avrebbe dovuto lavorare di più a riguardo, in particolar modo sulle palle inattive.

A tal proposito però la situazione sembrerebbe migliorata nel match contro il Brescia di ieri sera, nonostante il solito gol subito dalla difesa, questa volta però il responsabile è stato il portiere bianconero, non impeccabile nel provare a respingere un tiro di Donnarumma. I bianconeri poi sono riusciti a ribaltare il match grazie ad un autogol e al tiro da fuori area di Pjanic.

I problemi difensivi

Pesa evidentemente l'assenza di Chiellini, infortunatosi a fine agosto e che dovrebbe rientrare a febbraio/marzo 2020.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Attualmente la coppia di difensori titolari è Bonucci e De Ligt: tuttavia, però, per quanto il nazionale italiano sta disputando delle ottime partite, l'olandese sembra ancora fare fatica ad adattarsi al sistema difensivo di Sarri ed in generale al calcio italiano. Di certo ieri la difesa ha sofferto di meno le azioni offensive del Brescia, anche se però si è notato una difficoltà nel concretizzare le occasioni di gol create. Si attende in questo senso il match contro la Spal, ma anche quello di Champions League, quando la Juventus dovrà necessariamente cercare di raccogliere i tre punti per gettare la basi per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Il ciclo di partite, prima della sosta per le nazionali, si concluderà con il big match di Serie A contro l'Inter, con la Juventus che a San Siro proverà a fermare la corsa della squadra di Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto