La Juventus è una società lungimirante e lo dimostra il nuovo slogan lanciato in estate che recita “Live ahead”, “Vivi avanti”. Il piano per il quinquennio 2019-2025 dovrebbe essere sostenuto dall’imminente aumento di capitale da 300 milioni di euro. Il progetto prevede: finanziamenti per il mantenimento della competitività sportiva, sostegno alla strategia commerciale per incrementare i ricavi e la visibilità del brand Juventus a livello internazionale. Innanzitutto, secondo Tuttosport, la dirigenza bianconera sta studiando la fattibilità di un’altra costruzione prefabbricata, accanto all’Allianz Stadium, dove attualmente c’è il vecchio palazzetto ormai inutilizzato da tempo.

La nuova struttura dovrebbe poter ospitare tra i 3500 e i 5000 spettatori e sarebbe adibita per le gare dell’under 23 e della Juventus Women. Per questa nuova struttura si prevede una spesa che si aggira tra i sette e gli otto milioni, mentre i tempi per la realizzazione previsti vanno dai sei ai 12 mesi. Naturalmente i maggiori investimenti saranno concentrati sul mercato. La Juventus con l’arrivo di Cristiano Ronaldo ha inaugurato una nuova era per quanto riguarda la campagna acquisti con l’obiettivo di ingaggiare grandi campioni.

Nell’ultima sessione ad esempio sono stati spesi 75 milioni di euro per Matthijs de Ligt, ma ora nel radar bianconero potrebbero esserci Paul Pogba del Manchester United, Kylian Mbappé del Paris Saint Germain, Joao Felix (dell’Atletico Madrid) e Salah (Liverpool). Il Pogba bis ad esempio rimane l’oggetto del desiderio di Paratici, il quale ha sempre seguito le sue orme.

Non solo grandi campioni

Il club di Agnelli, oltre a dotarsi di grandi campioni affermati, segue giovani talenti del panorama italiano e tra questi, secondo La Gazzetta dello Sport, ci sarebbero Sandro Tonali, Nicolò Zaniolo e Federico Chiesa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Fabio Paratici in occasione della gara Brescia-Juventus ha avuto modo di parlare con il presidente delle rondinelle Massimo Cellino per ipotecare Tonali, ma il massimo dirigente non sarebbe disposto a privarsi a stagione in corso del suo gioiellino. L’intento del ds bianconero è cercare di by-passare la concorrenza nel momento in cui il centrocampista sarà sul mercato. L’Inter ad esempio sarebbe anch’essa sulle tracce del giocatore. Durante il turno infrasettimanale Paratici è volato a Roma per seguire Zaniolo contro l’Atalanta.

Il dirigente con la sua puntata capitolina ha voluto mostrare ancora una volta il suo interesse per il talento dei giallorossi. Nel mirino dei dirigenti della Continassa c’è sempre Chiesa che in estate sarebbe stato molto vicino alla Juventus, con la quale avrebbe raggiunto l’accordo economico, poi il cambio di proprietà avrebbe dato un colpo di spugna all’intesa precedente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto