Da poco è terminato il match del Meazza tra Inter e Slavia Praga sul risultato di 1-1 con reti messe a segno da Olaynka al 63' e il pari realizzato da Barella al 92'. Gara valida per la prima giornata del gruppo F che vede anche la presenza di Borussia Dortmund e Barcellona. Le due squadre salgono ad un punto in classifica. Il prossimo turno vedrà l'Inter di scena al Camp Nou, dove affronterà il Barcellona, mentre i cechi saranno di scena in casa contro i tedeschi.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte cambia qualcosa rispetto a quanto visto contro l'Udinese in campionato sabato. In difesa c'è D'Ambrosio al posto di Godin a comporre il terzetto con Skriniar e De Vrij. In mezzo al campo, invece, la novità è rappresentata dall'impiego di Gagliardini al posto di Barella e Vecino, al fianco dei confermatissimi Brozovic e Sensi. In avanti ce la fa Lukaku, con Lautaro Martinez a comporre il tandem d'attacco.

Nel primo tempo partita dai ritmi bassi. Sono due le uniche occasioni della prima frazione di gara, entrambe per l'Inter e tutte e due su azione da palla inattiva. Prima è De Vrij a concludere alto davanti al portiere di testa e poi ci prova D'Ambrosio, praticamente dalla stessa posizione, che colpisce di testa ma trova attento il portiere avversario. A soffrire di più è il centrocampo nerazzurro, che non riesce a sviluppare bene il gioco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

Nel secondo tempo l'Inter non cresce e, anzi, subisce il gioco dello Slavia Praga, che al 63' trova anche il gol del vantaggio con Olayinka. I tifosi nerazzurri cominciano a farsi sentire rumoreggiando. La squadra di Antonio Conte prova a reagire solo con l'ingresso in campo di Politano e Barella al posto di Brozovic e Lautaro. E proprio l'ex Cagliari trova il pareggio al 92' con un tiro al volo, bravo a concludere a rete dopo la traversa colpita da Sensi su punizione.

Le pagelle

Queste le pagelle del match appena terminato:

Handanovic 5,5: Qualche incertezza in fase di disimpegno.

D'Ambrosio 6: Partita sufficiente, forse può fare qualcosa in più di testa a tu per tu con il portiere avversario nel primo tempo.

De Vrij 7: Conferma di essere in un ottimo stato di forma.

Skriniar 6,5: Lo slovacco molto ordinato, non viene mai puntato dagli avversari.

Candreva 5,5 Non riesce a dare il proprio contributo.

Gagliardini 5: Mai in partita.

Brozovic 5,5: Rischia di perdere qualche palla troppo pericolosa sulla propria trequarti.

Sensi 6,5: Prova ad illuminare il gioco in mezzo al campo ma è l'unico in quel reparto.

Asamoah 6: Volenteroso il ghanese, che prova a puntare spesso l'avversario ma ci riesce poche volte.

Lautaro Martinez 5,5: Lotta su ogni pallone ma non è incisivo.

Lukaku 5,5: Si vede che non è al top della forma.

Lazaro 5,5: Troppo timido, spinge poco.

Barella 6,5: Entra e cambia la partita, trovando anche il suo primo gol in nerazzurro.

Politano: Dà vivacità alla fase offensiva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto